Crea sito

Pane arabo

Un regalo inaspettato da un figlio, un pacco di farina per pane arabo. 😉

pane arabo

 

Buono, morbido anche se resta bassino, il pane arabo ha quella tasca molto comoda per inserici quel che preferiamo.

Io non lo riempirò di affettati 😉 ma di insalata e pomodorini e qualche fagiolino, tanto per gradire 😉

 

Pane arabo

 

Ingredienti per 6 panini:

  • gr. 500 farina da pane arabo oppure mezza 0 e mezza semola rimacinata
  • gr. 280 acqua
  • 1 bustina di lievito secco
  • 10 gr. malto di riso
  • 2 cucchiai di olio extra vergine di oliva
  • 1 cucchiaino di sale

 

Preparazione:

  1. In una terrina sciogliamo il lievito con l’acqua non fredda e il malto.
  2. Aggiungiamo la farina finchè assorbe tutta l’acqua, poi il sale e impastiamo, finchè diventa bello elastico.
  3. Mettiamolo in un luogo caldo a lievitare un’oretta, se si ha tempo anche due.
  4. Dividiamo in 10 palline, e con le mani stendiamole in forma circolare finchè diventano di circa 15 cm.
  5. Lasciamo lievitare altri 30 minuti.
  6. Inforniamo  a 250 e lasciamo cuocere per 10 minuti.
  7. C’è un trucco per non far seccare il pane arabo una volta uscito dal forno: mettete i panini in un sacchetto di carta e richiudetelo poi in un altro sacchetto, di plastica, per circa 30 minuti. In questo modo rimarranno umidi e morbidi.

pane arabo 3

 

Preparazione Bimby

  1. Nel boccale acqua e lievito e malto 1 min. a 37 vel. 2
  2. Aggiungiamo la farina e poi il sale, 4 min. spiga
  3. Mettiamolo in un luogo caldo a lievitare un’oretta, se si ha tempo anche due.
  4. Dividiamo in 10 palline, e con il mattarello stendiamole in forma circolare finchè diventano di circa 12 cm.
  5. Lasciamo lievitare altri 30 minuti.
  6. Inforniamo  a 250 e lasciamo cuocere per 10 minuti.
  7. C’è un trucco per non far seccare il pane arabo una volta uscito dal forno: mettete i panini in un sacchetto di carta e richiudetelo poi in un altro sacchetto, di plastica, per circa 30 minuti. In questo modo rimarranno umidi e morbidi.

pane arabo part. 2

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.