Pancakes al farro Spelta di Sovizzo e kiwi

Stamattina era tanta la voglia di pancakes che mi sono alzata prima del tempo e li ho preparati, ma senza burro, senza uova leggeri leggeri questi pancakes al farro Spelta di Sovizzo e kiwi.

pancakes-kiwi-1-s

Il farro Spelta lo conoscete? Si chiama Triticum Spelta, antenato del frumento, coltivato oltre otto mila anni fa nell’Asia sud-occidentale, nella mezzaluna fertile del Medio Oriente. Fu introdotto poi in Europa, fu uno dei primi cereali del neolitico. Il farro spelta fu ritrovato così anche nei centri neolitici del vicentino, anche a Sovizzo centro di un importante complesso archeologico sacrale databile tra il 3000 e il 2300 a.C..Da poco il  comune di questo paese alla periferia di Vicenza, lo sta valorizzando come DE.CO. denominazione comunale delle eccellenze vicentine.Pensate che anche i longobardi probabilmente usavano il farro spelta a Sovizzo per produrre la birra. Una coltivazione che quindi affonda le radici nella notte dei tempi.

Perchè è prezioso il farro Spelta? Perchè è ricco di proteine vegetali, a basso indice glicemico, contiene potassio, fosforo, vitamine A e B

E allora per questi pancakes ho scelto proprio una farina di farro Spelta della mia provincia.

 

 

Pancakes al farro Spelta di Sovizzo e kiwi

Ingredienti per 6 pancakes piccolini

  • 75 g di farina di farro Spelta d Sovizzo
  • 2 cucchiai di concentrato di dattero bio
  • 100 g di acqua
  • 1 cucchiaino di olio extravergine
  • un pizzico di sale
  • mezzo cucchiaino di lievito bio vegan
  • due kiwi di produzione locale bio
  • due cucchiai di Nocciolata Rigoni senza latte
  • 1 cucchiaio di latte vegetale
  • Pancakes al farro integrale e kiwi ricetta vegan 2

Preparazione:

  1. Sciogliete nell’acqua il concentrato di dattero, in una terrina con una frusta elettrica mescolate farina di farro, lievito con l’acqua e dattero. Unite anche il pizzico di sale e il cucchiaino di olio.
  2. Lasciate riposare se potete una decina di minuti, intanto mettetesul fuoco un padellino appena unto con un pilo d’olio passato con uno scottex. Quando il padellino è bello caldo, versate due cucchiai di composto.
  3. Appena comincia a fare le bollicine, girate il pancakes con una paletta, e fate cuocere dall’altro lato.
  4. Farcite i pancakes con kiwi tagliato a fettine, e qualche cucchiaio di Nocciolata Rigoni senza latte intiepidita e ammorbidita con un cucchiaio di latte vegetale.

 

Se vuoi tornare alla HOME PAGE per cercare nuove idee per i tuoi piatti

Se ti va lascia un commento sull’apposito spazio qui sotto

 

Precedente Chiffon fluffosa al cioccolato e mandarino senza glutine Successivo Soba di riso nero con chips di topinambur

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.