Mini brisè salate con farina d’orzo zucca asiago e finferli

Avete mai assaggiato la farina d’orzo? Per me è stata una bella scoperta e ho preparato queste mini brisè salate con farina d’orzo zucca asiago e finferli.

 

crostatine1

Oggi è il 31 Ottobre e nel calendario del cibo si festeggia la zucca, visto la miriade di ricette con questo meraviglioso ortaggio non potevo mancare. L’ambasciatrice è Sabrina Fattorini e questo il suo articolo  che ho letto d’un fiato visto il mio interesse sulle zucche 😉

Dunque di zucca si parla oggi, sinceramente quando sento qualcuno a cui non piace mi stupisco ancora oggi. Sarà perchè da golosa amo il sapore dolce, ma un ortaggio che oltre a far bene, è anche  così buono è proprio difficile da trovare, non siete d’accordo? Con la zucca si possono fare dei dolci meravigliosi, dei salati altrettanto, delle vellutate, risotti, si può mettere ovunque e ci sta sempre bene.

Pensate che è originaria dell’America Centrale e i semi più antichi, ritrovati in Messico, risalgono al 7000-6000 a.C. Nel nord America la zucca rappresentava un alimento “base” della dieta degli Indiani e infatti i primi coloni impararono da loro a coltivarla. Insieme alla patata e al pomodoro, è stato uno dei primi ortaggi esportati dopo la scoperta dell’America.

Sicuramente la zucca non è povera di nutrimento, se proteine e grassi scarseggiano, non altrettanto si può dire di vitamine e minerali. Tra le prime ci sono quelle del gruppo B (importanti per il buon funzionamento del sistema nervoso) e la C; tra i minerali, oltre al potassio, ottimo diuretico, spiccano il magnesio, fondamentale per l’equilibrio dell’umore, e lo zolfo, disinfettante interno. Infine, l’acido salicilico (principio attivo dell’aspirina) ne fa un alleato contro le malattie da raffreddamento. Molto interessanti le proprietà della zucca!

Ma se volete saperne di più vi rimando a questo articolo, dove trovate i modi di cuttura e tante ricette.

La farina d’orzo:  Insieme all’avena è uno dei cereali a più basso indice glicemico. Da un punto di vista nutrizionale, l’orzo è ricco di proteine, fibre, sali minerali (calcio, ferro, fosforo, potassio, magnesio, zinco e silicio) e di vitamine (A1, B1, B2, B3, E).Se volete panificare ricordate di tagliarla con mezza farina di frumento.

Mini brisè salate con farina d’orzo zucca asiago e finferli

Per 6 crostatine da 10 cm.

  • 50 g. di vino bianco secco
  • 40 g. di olio extra vergine di oliva
  • 80 g di farina d’orzo Molino Rossetto
  • 70 g di farina di tipo 2
  • 5 g. di sale

per il ripieno:

  • 100 g di formaggio Asiago DOP fresco
  • 200 g di zucca cotta al forno
  • 50 g di funghi finferli o chiodini cotti qui potete vedere come
  • sale, pepe,

Preparazione:

  1. Setacciate le due farine in una terrina ,e aggiungere pian piano il vino, l’olio extra vergine,  e il sale.
  2. Impastate fino ad ottenere un impasto omogeneo, dividetelo in 6 palline, e stendete con l’aiuto di un matterello.
  3. Tagliate a cerchi e trasferite nelle ceramiche da forno dove rialzerete un po’ i bordi proprio come una crostatina e bucherellate il fondo.
  4. Passatele 10 minuti in forno caldo a 180 gradi.
  5. Nel frattempo in un mixer rendete a purè la zucca. Tagliate a cubetti piccoli piccoli il formaggio Asiago. Tagliate anche qualche finferlo.
  6. Mescolate zucca, finferli  e formaggio, lasciando da parte qualche funghetto per decorare, assaggiate e regolate di sale e pepe, anche se non dovrebbe mancare perchè l’Asiago è già saporito.
  7. Tirate fuori le tartellette, riempitele con l’impasto, aggiungete i funghetti messi da parte, e rimettete in forno per altri 20 minuti.
  8. Attenzione che i finferli non si scuriscano troppo come è successo a me, al limite a metà cottura coprite con alluminio.

crostatine 2

Mini brisè salate con farina d’orzo zucca asiago e finferli

Vi è piaciuta la ricetta delle Mini brisè salate con farina d’orzo zucca asiago e finferli ?Venitemi a trovare allora anche su Facebook, in Timo e lenticchie, risponderò personalmente a tutte le vostre domande, oppure seguitemi suTwitter e Pinterest!

Precedente Vellutata di fagioli rossi e carote Successivo Zuppa di ceci e sorgo con zucca

6 commenti su “Mini brisè salate con farina d’orzo zucca asiago e finferli

  1. queste credo che piacerebbero anche a me che non amo la zucca, e la farina d’orzo mi incuriosice parecchio, la dovrò cercare…..

    grazie per averle condivise!
    Un bacio.
    Giuli

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.