Crea sito

Melanzane perlina al forno

Oggi vi faccio conoscere le melanzane perlina al forno. Questa mattina al mercato del bio ho trovato  le melanzane perlina, le avete mai assaggiate?melanzane perlina al forno

Questa melanzanina, non ha subito manipolazioni genetiche,   ma deriva da incroci naturali. Contiene parecchie fibre, sali minerali e vitamine. Il colore viola intenso della buccia assicura un elevato apporto di flavonoidi antiossidanti.

Sebbene sia diffusa soprattutto nelle regioni settentrionali, la melanzana perlina è in realtà originaria della Sicilia, nel Ragusano, dove viene coltivata in serra per evitare l’impiego di fitofarmaci.

Le melanzane del tipo perlina vengono prodotte impiegando piantine innestate su una melanzana selvatica , questa tecnica consente di evitare i trattamenti chimici al terreno e quindi di portare sulla nostra tavola una melanzana più salubre, generata con tecniche rispettose dell’ambiente.
Il ricorso a piantine innestate comporta un aumento nei costi di produzione che vanno tuttavia a favore dell’occupazione, un piccolo sacrificio economico con il quale il sostegno dell’ambiente diventa concreto.

Ha un sapore dolce  e come tutte le melanzane, contenendo solanina, va consumata cotta. Non occorre eliminare la buccia perchè molto sottine, ne metterla sotto sale perchè come dicevo è molto dolce. In più non contiene semi  E’ velocissima nella cottura, se la grigliate, in 5 minuti è cotta, al forno ne occorrono 15. Veramente se non le avete mai provate ve le consiglio caldamente, per la loro bontà e velocità di cottura.

Una volta cotta le sue migliori qualità sono  quelle di stimolare beneficamente il fegato e di migliorare la digestione, in quanto stimola la produzione di bile e abbassa il colesterolo cattivo  (LDL).

Una semplice ricetta è quella di cuocerle in  forno:

Melanzane perlina al forno

 

Ingredienti:

  • 400 gr. di melanzane perlina
  • sale, pepe,
  • uno spicchio d’aglio
  • foglie di basilico

Preparazione:

  1. Lavare accuratamente le melanzane e togliere la cima
  2. Asciugarle e appoggiarle in una pirofila da forno oliata.
  3. Spolverare di sale, pepe, aglio tritato e foglioline di basilico.
  4. Mettere in forno a 200 gradi per 15 minuti

Se vuoi tornare  in  HOME PAGE per altre mie ricette.

nella mia pagina Facebook Timo e lenticchie puoi interagire e pormi qualsiasi domanda. Oppure iscriverti al mio gruppo

Seguimi anche su Instagram, Twitter o Pinterest

Vuoi lasciare un commento?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.