Crea sito

La cipolla egiziana ligure e la finale del contest 2018

La cipolla egiziana ligure e la finale del contest 2018

In questi giorni non faccio altro che parlare della cipolla egiziana ligure. Reduce da due giorni alla finale del contest “Ma che cipolla d’Egitto” a Sanremo, è impellente la mia voglia di raccontarvi tutto.

Torniamo indietro al mese di Luglio, quando è stato indetto il  contest “Ma che cipolla d’Egitto” promosso da   AIFBZEM edizioni e Marco Damele (autore del libro “Cucinare con la Cipolla Egiziana) e Raffaella Fenoglio di  Tre Civette sul comò

Contest proposto per farci  conoscere  la cipolla egiziana ligure,  prodotto arca del gusto del  presidio slow food.

cipolla egiziana

La biodiversità

Mi è bastato sentir parlare di biodiversità e mi sono subito iscritta.  Curiosa come sono  non vedevo l’ora che  arrivassero le cipolle egiziane per poter realizzare la ricetta. Giorno dopo giorno aspettavo in  ufficio il corriere ma non c’era mai un pacco per me. Le vacanze di Agosto si avvicinavano e rischiavo di saltare questo appuntamento,  ma un giorno a  pranzo mio marito esclama:

Di che fiori sono quei piccoli bulbi che sono arrivati per posta?

Cosa? Una busta? Dei bulbi? Una sbirciatina e vedo 8 piccole cipolline grandi come una nocciola che mi fanno l’occhiolino, siiii!! Eccola La cipolla egiziana ligure!

La biodiversità è un patrimonio dell’umanità che purtroppo stiamo lentamente perdendo e la cipolla egiziana ligure ne è l’esempio lampante, non possiamo rischiare di far estinguere questo prodotto prezioso.

Dovevo a queste cucciole cipolline  una degna collocazione e così come se le avessi piantate nel mio giardino ho pensato di realizzare  un orto/giardino fiorito.  La ricetta la trovate qui:  Cipolla egiziana ligure su giardino fiorito

La cipolla egiziana ligure e la finale del contest 2018

Oltre 50 ricette da tutta Italia e dalla Francia hanno partecipato al contest, ma solo tre sono passate in finale, scelte da una giuria di esperti e da replicare a Sanremo l’ 8 Settembre.

Tra queste tre c’ero anche io,  assieme a Chantilly di panna cotta alla cipolla egiziana ligure con caramello all’arancia di Tamara Cinciripini del blog Perle e Ciambelle e Gnocchetti di bufala allo zafferano e cipolla ligure di  Ilaria Bertinelli  del blog Uno chef per Gaia

 

La cipolla egiziana ligure e la finale del contest 2018

Venerdì scorso sono arrivata a Sanremo, accolta al Villaggio dei Fiori in un piccolo e carinissimo bungalow dove abbiamo passato la notte. Sono stata proprio felice di rivedere Tamara e conoscere Ilaria e la sua bellissima famiglia.

La cipolla egiziana ligure e la finale del contest 2018

Il Sabato pomeriggio ci aspettava la sfida davanti alla giuria composta da:  Marco Damele, il papà della cipolla egiziana,  Paola Chiolini, chef della Balena Bianca di Vallecrosia, Federico Lanteri, chef del Torrione, sempre a Vallecrosia, Terry Prada, la “regina del turtun di Castelvittorio”, Roberto Pisani, enogastronomo, Raffaela Fenoglio, food blogger di Tre civette sul comò, Claudio Porchia, giornalista, Federica Leuzzi, nutrizionista e consigliera delegata alle De.Co. di Ventimiglia e il giornalista Stefano Pezzini.

Visita a Sanremo

Sabato mattina visita alla splendida città di Sanremo. Il giro a piedi è cominciato da Villa Ormond con il suo giardino all’inglese.  Il giardino è realizzato a stanze: i palmeti, i cedri, i ficus, il giardino all’italiana, il giardino Zen.

La cipolla egiziana ligure e la finale del contest 2018

Passando davanti a Villa Nobel, Raffaella Fenoglio e la guida che ci accompagnavano, ci ha raccontato storia, curiosità e aneddoti poichè pochi sanno che  lo svedese Alfred Nobel visse e morì proprio a Sanremo.

La cipolla egiziana ligure e la finale del contest 2018

Casinò, Teatro Ariston passano in secondo piano, rispetto alla parte vecchia di Sanremo: La Pigna, come la definì  Charles de Brosses“graziosissima cittadina costruita sopra un pan di zucchero”

Fondata intorno al Mille, la Sanremo Vecchia è abbarbicata sulla collina con le sue viuzze tutte vicine, con gli scalini uno diverso dall’altro di cento altezze.   Potrebbe assomigliare davvero ad una pigna con le sue squame. la Sanremo Vecchia.

La cipolla egiziana ligure e la finale del contest 2018

La finale

Il pomeriggio è volato con la preparazione dei piatti davanti ai giudici.  Ci siamo divertite, aiutate, tra una piastra che non scaldava e un minipimer rumoroso che sembrava un martello pneumatico.

Ringrazio Interreg ANTEA per i meravigliosi fiori eduli che mi hanno donato e che hanno reso ancora più colorato e fresco il mio orto/giardino con cipolla egiziana

Su una crema alla ligure ( fagiolini, patate e pestato di basilico vegetale) ho seminato  fiori in un potpourri colorato. Ho aggiunto cipollina caramellata al malto di riso, fagiolini a tocchetti,  tempeh di ceci e completato con riso rosso  italiano. Naturalmente vegetale come il mio modo di vedere la cucina.

La cipolla egiziana ligure e la finale del contest 2018

Tamara ha vinto e io ed Ilaria siamo arrivate seconde a pari merito, che felicità!   Mi spiace solo di non essere riuscita ad assaggiare i coloratissimi gnocchetti di Ilaria e il golosissimo doce di Tamara.

La cipolla egiziana ligure e la finale del contest 2018

Grazie

Un fine settimana per me molto appagante, in tutti i sensi visto che gli sponsor ci hanno letteralmente riempito di premi. Per fortuna mi ero portata l’ accompagnatore, altrimenti in treno…

Grazie per i bellissimi premi ricevuti, prodotti delle eccellenze del territorio offerti da Cna Imperia presente con il suo direttore Luciano Vazzano, dal comune di Isolabona dall’azienda Acquesi 1952 Acqui Terme, da Edizioni Zem dall’azienda agricola Seborga – Agriturismo e Fattoria Didattica Monaci Templari da Azienda Agricola Cuvea di Rocchetta Nervina, Il Poggio di Maro’ – Agriturismo e dal Comune Di Vallebona La Cipolla Egiziana Zafferano di Triora
Raffaella Fenoglio Associazione Italiana Food Blogger – AIFB
La cipolla egiziana ligure e la finale del contest 2018
 

Un ringraziamento particolare alla giuria, a Raffaella Fenoglio, Marco Damele e Claudio Porchia per la perfetta organizzazione. Al villaggio dei fiori per la disponibilità,  soprattutto un grazie ad AIFB che ci da costantemente l’opportunità di crescere con queste interessanti iniziative.

Un bacio a Tamara, Ilaria e Raffaella  mie compagne d’avventura

La cipolla egiziana ligure e la finale del contest 2018

 

 

2 Risposte a “La cipolla egiziana ligure e la finale del contest 2018”

  1. Grazie Daniela, che bell’articolo e che foto suggestive!

    Il contest è stata un’avventura ma il piacere di avervi qui, passare qualche ora assieme in giro per Sanremo, sedersi a un tavolo e scambiare idee e opinioni sulla nostra passione comune è impagabile.

    La tua conoscenza e voglia di approfondire mi aprono finestre su ingredienti naturali e preparazioni semplici, buone, e esteticamente fantastiche. Il tempeth di ceci è stata una novità assoluta e ha incuriosito i giudici, Ora aspettiamo le ricette di cipolla egiziana e pastinaca De.Co.

    A presto!

    1. Grazie cara è stato un vero piacere anche per me. Mi sentivo in assoluta sintonia con tutti voi. La cucina sana ma appetitosa, con prodotti del territorio, rispettando la biodiversità e la semplicità vincono sempre. Il vostro ponente ha dei prodotti vegetali così preziosi ed eccezionali che anche da soli bastano a se stessi. Ho piantato le cipolle, perchè troppe sono le ricette in cui voglio cimentarmi. Per la pasticaca deve arrivare il freddo ma sarà uno sposalizio perfetto. Un grazie ancora e un abbraccio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.