Crea sito

Insalata con le ciliegie

In piatto fresco, insolito, l’insalata con le ciliegie e asparagi verdi, provala anche tu. Ideale d’estate anche per un pranzo o cena veloce.

Ieri ero a Bassano del Grappa, impossibile al ritorno non fermarsi a comperare le famosissime ciliegie di Marostica igp, i più cicciotti e sodi qui li chiamiamo i duroni e sono fantastici, non si smette finchè non sono finiti con rischio mal di pancia.
Le ciliegie più piccoline a volte le metto anche nel risotto, oppure come in questo caso in una insalata con le ciliegie coloratissima.
Vuoi provare anche tu? Scometto che ti piace, come è piaciuta a noi. Se riesci a trovare asparagi verdi freschissimi sono meravigliosi lasciati a crudo.
Gioca con la fantasia e porta in tavola la salute.
Se cerchi altre ricette con le ciliegie magari dolci ti consiglio Dolci con le ciliegie

Per qualsiasi informazione non esitare a contattarmi nella mia pagina Facebook Timo e lenticchie puoi interagire e pormi qualsiasi domanda. Oppure iscriverti al mio gruppo.
Seguimi anche su Instagram, Twitter o Pinterest o Youtube o iscriverti al canale Telegram

insalata con ciliegie
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Porzioni4
  • CucinaItaliana

Ingredienti Insalata con le ciliegie

  • 150 gmisticanza
  • 10rapanelli
  • 1finocchi
  • 10asparagi verdi teneri
  • 300 gciliegie
  • q.b.semi di girasole
  • q.b.gomasio
  • q.b.semi di lino
  • q.b.olio extravergine d’oliva
  • q.b.succo di limone
  • 12pomodori datterini

Preparazione Insalata con le ciliegie

  1. Laca la misticanza, le ciliegie, gli asparagi, i rapanelli, il finocchio.

    Denocciola le ciliegie e metti da parte, tagli il fondo degli asparagi e metti da parte per una zuppa. Taglia invece a rondelle il resto, lasciando la punta intera. Metti nella ciotola con le ciliegie, aggiungi i rapanelli tagliati a rondelle sottili, il finocchio tagliato a fettine sempre molto sottili e anche i pomodorini a cubetti.

    Spolvera di gomasio, semi di lino e girasole.

    Condisci con un’emulsione di olio e limone e mescola delicatamente.

consigli

Puoi sostituire l’aceto balsamico al posto del limone ma ricorda che il limone fissa meglio il ferro contenuto nelle verdure.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.