Crea sito

Vegan golden milk

Vegan golden milk

golden milk 2

Anche io a parlare del golden milk?  Si, perchè ne sono così entusiasta che devo condividere con voi la bontà e l’utilità di questo intruglio miracoloso.
Ho preferito prepararlo in versione vegana, cioè con latte di riso e sciroppo d’agave, provate, aspetto il vostro parere.
Tutti conosciamo le innumerevoli proprietà della curcuma, pianta originaria dell’India dove è conosciuta e usata da più di 5000 anni, non solo come colorante ma soprattutto per il suo potere antifiammatorio.

La curcuma aiuta molto in caso di dolori muscolari, articolari, in caso di artrite, per gli sportivi, è usatissima nella medicina ayurvedica, come antiinfiammatorio è utile anche in caso di mal di gola o raffreddore.

Innumerevoli sono le proprietà della curcuma, disintossicante, antiossidante, cicatrizzante
Uno studio condotto dal Comprehensive Cancer Center dell’Università del Michigan,  ha dimostrato l’importanza del FLLL32, un composto derivato dalla curcuma indiana, in grado di aumentare l’efficacia della chemioterapia a base di cisplatino, nel trattamento del tumore alla testa e al collo.
Lo studio, condotto dal team di ricercatori coordinati da Thomas Carey, docente di otorinolarigoiatria e farmacologia, è stato pubblicato dagli Archives of Otolaryngology, Head and Neck Surgery.
In realtà, secondo quanto riportato dagli stessi autori della ricerca, le potenzialità anti-cancro della curcuma (che è anche un prezioso antibiotico naturale) erano già note da tempo, tuttavia la spezia risulta difficile da assorbire per l’organismo umano. Ecco allora che la sostanza FLLL32, opportunamente studiata dal team in laboratorio, viene assimilata più facilmente dall’organismo ed è in grado di potenziare gli effetti della chemioterapia a base di cisplatino, da qui si ritiene che il  composto derivato dalla curcuma sembra essere un’arma naturale efficace per rafforzare l’azione anti-cancro della medicina tradizionale. (notizie da greenme)

Tenete presente che: per mantenere al meglio le proprietà di questa spezia è bene utilizzarla a crudo, ovvero metterla solo a fine cottura, evitando così la dispersione di alcuni dei suoi principi nutritivi. Inoltre, per assimilarla meglio è ottimo associarvi un po’ di pepe o un grasso (ad esempio l’olio d’oliva). Ricordate queste due cose importanti anche se ideate delle nuove ricette.

Ricordiamo comunque di far sempre riferimento ad un medico specialista per chiedere quanta curcuma si può assumere, informiamoci bene su tutte le fonti e pareri discordanti. Per esempio il nuovo articolo pubblicato in  Le scienze parla di nuove ricerche contrastanti  sulla curcuma qui.

 

golden

Vegan golden milk

Per prima cosa bisogna preparare la pasta di curcuma così:

Ingredienti per il vegan golden milk

  • 100 gr. di acqua
  •   50 gr  di curcuma in polvere

In un pentolino mettiamo acqua e curcuma e portiamo dolcemente a bollore mescolando, per qualche minuto, aggiungendo un pò d’acqua se occorre, il risultato deve essere una pasta morbida. Mettere in un barattolino chiuso e in frigorifero dove si mantiene per 40 giorni.

Ogni giorno, facciamoci poi la nostra bella tazza di latte vegetale tiepido o caldo , aggiungendo:

  1. 1 cucchiaino di pasta di curcuma
  2. 1 cucchiaino di olio di mandorle dolci per uso alimentare
  3. 1 cucchiaino di sciroppo d’agave
  4. una grattatina di pepe nero

Meglio prendere il vegan golden milk al mattino appena alzati, oppure il pomeriggio.

Proviamo a prenderlo per 40 giorni? Poi mi direte che meraviglia!

Se gradite anche la versione estiva, di Vegantricks ecco il SUPER GOLDEN MILKSHAKE

6 Risposte a “Vegan golden milk”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.