Crea sito

Gnocchi gnocchetti spatzle

Gnocchi  gnocchetti spatzle
10 ricette per tutti i gusti

A volte mi sento come il Papà del Gnoco,  tipica maschera del carnevale di Verona, dove un uomo anziano con una lunga barba bianca,con una tuba rossa a cui sono attaccati dei sonagli,  ha come scettro una grande forchetta dorata in cui è infilzato uno gnocco di patata.

Si lo ammetto mi piace produrre gnocchi quando sono tranquilla in cucina, che siano di patate, ripieni, gnocchi alla romana particolari o spatzle, mi piace.
Vi lascio qui le indicazioni per preparare un buon gnocco colassico di patate e poi tante ricette gnoccolose
Come di preparano gli gnocchi di patate?
  • Lavate le patate e mettetele intere e con la buccia a cuocere  in acqua fredda. Scegliere patate delle stesse dimensioni in modo da avere una cottura uniforme. Dopo circa 30/40 min (dipende dalla pezzatura) saranno pronte. Potete anche usare la pentola a pressione dimezzando i tempi.
  • Appena pronte scolatele e privatele della buccia. Passatele al passaverdure o allo schiacciapatate direttamente sul piano da lavoro. Allargare le patate schiacciate con un tarocco in modo da far uscire tutto il vapore residuo. A questo punto aggiungere il sale e la farina poco per volta e iniziare a impastare. E’ bene impastare il meno possibile altrimenti gli gnocchi diventeranno duri. La farina dovrebbe essere il 25% – 30% rispetto alle patate ma come dicevo sopra può dipendere da molti fattori. 
  • Meno farina richiedono le patate e meglio è, gli gnocchi saranno più morbidi.
    Una volta formata una pagnotta tagliatene dei pezzi con i quali ricavare dei filoncini che allungherete con le mani, facendoli roteare sulla spianatoia fino allo spessore di circa 1.5 cm poi tagliateli in gnocchi di circa 2 cm. Passate ogni gnocco sui rebbi di una forchetta  esercitando una certa pressione farli scorrere dal basso verso l’alto oppure usare un riga gnocchi, in questo modo assumono la caratteristica rigatura e si formerà l’incavo che accoglierà il sugo.
  • Non li infarinate troppo altrimenti risulteranno appiccicosi, eventualmente usate della farina di riso che in acqua si scioglie completamente.
  • Cuocerli subito in acqua bollente salata pochi alla volta, appena risalgono in superficie sono pronti per essere conditi come preferite

gnocchi gnocchetti spatzle

Vi sono piaciute questi gnocchi gnocchetti spatzle? Venitemi a trovare allora anche su Facebook, in Timo e lenticchie, risponderò personalmente a tutte le vostre domande, oppure seguitemi su Twitter e Pinterest o instagram

 

Gnocchi gnocchetti spatzle 10 ricette per tutti i gusti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.