Crea sito

Germogli selvatici nel piatto

Cosa intendo per germogli selvatici nel piatto?

germogli selvatici nel piatto 4

Oggi si parla di bruscandoli per il calendario del cibo, ambasciatrice Marianna Bonello di Sapori e dissapori  molto interessante il suo articolo. io partecipo come contributor con un classico risotto di bruscandoli.

calendario del cibo

I bruscandoli sono i giovani germogli del luppolo, che in primavera fanno la loro comparsa tra le siepi e negli incolti. Una pianta selvatica conosciuta anche per le proprietà digestive e nelle tisane per conciliare il sonno. Pensate che  dormire su un guanciale imbottito di di luppolo aiuta chi soffre di insonnia.

Ogni regione li chiama in modo diverso, aspargina, luartis, luvertìn, lavertìn, luperi, vidisone, vertìs, urtizon, bertüçi, viticedda, tavarini, vitarve, certo che sono vere e proprie prelibatezze primaverili. Vengono confusi con gli asparagi selvatici che sono molto più amari, crescono lungo i bordi dei fiumi o si arrampicano su altre piante lungo le cinta murarie in collina o nei boschi.

Sono un alimento ipocalorico, hanno proprietà tonificanti, rinfrescanti, sedative, diuretiche e lassative, purificano il sangue e stimolano le funzioni epatiche. I bruscandoli non si comprano, si vanno a raccogliere. Una volta raccolti, vanno puliti, lavati e privati del gambo più coriaceo e legnoso.  E’ importante lavarli sempre con acqua fredda e corrente perché non perdano l’aroma.

Ugo Foscolo ne ‘Le ultime lettere di Jacopo Ortis‘ racconta di una minestra di bruscandoli che veniva  servita in una cena presso una famiglia veneta, ma il piatto che rende giustizia al bruscandolo è il risotto.

germogli selvatici nel piatto 3

Germogli selvatici nel piatto

Risotto con i bruscandoli  Vegan

Ingredienti per 4 persone:

  • 280 g di riso carnaroli
  • uno scalogno
  • 800 g di brodo di dado vegetale fatto in casa  qui la ricetta
  • 2 mazzetti di bruscandoli freschi
  • olio extravergine di oliva q.b.
  • sale, pepe a.b.
  • 2 cucchiai di vino bianco secco
  • io non li uso ma se volete mantecate con burro e parmigiano.

germogli selvatici nel piatto 2

Preparazione

  1. Lavate i bruscandoli eliminate la parte legnosa e tagliateli a pezzettini.
  2. In  una casseruola da risotto mettete un filo d’olio e lo scalogno tritato fine ad appassire per qualche minuto. Aggiungete i bruscandoli che farete saltare 5 minuti
  3. Unite il riso e tostatelo per qualche minuto e poi versate il vino bianco e lasciatelo evaporare.
  4. Ora è la volta del brodo caldo  che verrà aggiunto poco alla volta, aspettando  a versarne ancora  solo  quando il precedente  è quasi assorbito.
  5. A cottura ultimata del risotto,  circa 14/16  minuti , a seconda del tipo di riso ( deve restare leggermente al dente) spegnete, regolate di sapore e se gradite mantecate con parmigiano.
  6. Servite subito.

germogli selvatici nel piatto 1

Vi è piaciuta la ricetta dei germogli selvatici nel piatto? Venitemi a trovare allora anche su Facebook, in Timo e lenticchie, risponderò personalmente a tutte le vostre domande, oppure seguitemi su Twitter e Pinterest!

2 Risposte a “Germogli selvatici nel piatto”

  1. Daniela, ma che meraviglia!!! Splendida ricetta, per non parlare delle foto. Il tuo risotto vegan è a dir poco eccezionale, da provare assolutamente!! Grazie mille per aver partecipato. Marianna

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.