Galette fagiolini e pomodori secchi

Galette fagiolini e pomodori secchi

In Francia la galette è un’altra cosa, è una crepes di grano saraceno ripiena di quel che si vuole e la ricetta eccola qui: Galette bretonne alle verdure

Oggi parliamo invece di una’altra galette, quella anglosassone, una pasta brisè all’olio solamente ripiegata in forma irregolare e circolare e ripiena di quel che si vuole.

La galette può essere dolce o salata, si prepara più velocemente perché non si deve ben posizionare in uno stampo ma solamente sulla placca rivestita di carta forno.

Solo tre ingredienti per la pasta da galette: farina, olio, acqua.

Oggi la mia galette l’ho farcita con un spalmabile di soia alle erbe Soyananda, fagiolini, pomodorini secchi e gli immancabili semini.

La base è preparata con una farina di farro bio della mia cara amica Maria Teresa

Galette fagiolini e pomodori secchi
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    15 minuti
  • Cottura:
    40 minuti
  • Porzioni:
    6 persone
  • Costo:
    Molto Basso

Ingredienti

  • 200 g farina di farro bio
  • 100 g acqua fredda
  • 50 g olio extravergine di oliva
  • q.b. Sale

per il ripieno

  • 200 g spalmabile di soia alle erbe
  • q.b. Sale
  • q.b. Pepe
  • 100 g Fagiolini
  • q.b. Pomodorini secchi sottolio
  • q.b. semini misti
  • q.b. Sale

Preparazione

  1. In una ciotola versate la farina setacciata, aggiungete il pizzico di sale, e l’acqua che avrete emulsionato con l’olio.

    Impastate fino ad avere un impasto morbido quasi appiccicoso (al limite aggiungete un altro pizzico di farina. Formate una palla, posizionatela tra due fogli di carta forno e tiratela in forma rotonda abbastanza sottile. Stendetela su una placca lasciando sotto un foglio di carta forno.

    In una ciotola mescolate lo spalmabile alle erbe con un pizzico di curcuma per dare un colore dorato, aggiungete le falde di pomodoro secco e regolate di sale e pepe.

    Spalmate la crema sulla galette, ripiegatela e decorate con fagiolini lessati a raggiera.

    Spolverate si semi, regolate di sapore e infornate a 180 gradi per 40 minuti.

Note

Note

Se vuoi tornare alla HOME PAGE per cercare nuove idee per i tuoi piatti

Se ti va lascia un commento sull’apposito spazio qui sotto

Articolo e Foto: Copyright © All Rights Reserved Timoelenticchie

Precedente Quinoa all'hummus zucchine e capperi Successivo Polpette riso venere e piselli - ricetta

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.