Crea sito

Fusilli senator Cappelli e lenticchie rosse

Vi propongo un primo piatto con cereali e legumi, abbinata vincente come ripeto spesso, Fusilli senator Cappelli e lenticchie rosse

fusilli senator cappelli

Conosciamo meglio il grano senator Cappelli.

Quando, nel 1906, il marchese Raffaele Cappelli, , decise di adibire alla coltivazione sperimentale uno dei suoi poderi in Capitanata, chiamò Nazareno Strampelli.

Nazareno Strampelli,era un grande uomo! Agronomo e genetista, impegnato nell’ibridazione delle specie di frumento sulla scia delle teorie di Mendel. Uomo semplice che non accettò mai dal duce la carica di Senatore che gli era stata conferita dopo che con i suoi esperimenti diede origine a grani molto resistenti alle intemperie e che riuscirono a portare l’Italia in pochi anni all’indipendenza di importazioni di grano dall’America e dall’Unione Sovietica. Strampelli non brevettò mai i frutti del suo studio, operazione che lo avrebbe reso ricchissimo, e rifiutò i privilegi derivati dagli alti meriti conferiti dallo Stato. Continuò a dedicarsi  ai suoi studi. In poco tempo le varietà di grano da lui sviluppate si diffusero in tutto il mondo.

L’agronomo non dimenticò nemmeno il marchese, diventato nel frattempo anch’egli senatore, che anni prima gli aveva affidato un campo. Nacque così il grano “Senatore Cappelli” che divenne allora uno dei più diffusi, ma al giorno d’oggi, purtroppo coltivato ormai in poche regioni d’Italia.

Perchè non usare il Kamut, ma cercare i grani antichi della nostra terra? Il Kamut® non è un tipo di cereale, ma un marchio! Leggete QUI

Da allora cerco farine alternative, sicure, biologiche, di grani antichi,prodotte in Italia e che perciò non hanno costi di trasporto che fanno lievitare (già che parliamo di pane) il prezzo.

Le due alternative al Kamut® sono il Grano Saragolla e il Senator Cappelli, un articolo esaustivo sulle differenze  lo trovate QUI  Purtroppo queste farine di grani antichi italiani  non si trovano nei supermercati, ma nei negozi del bio o online in siti sicuri. Potete trovare anche la pasta, come in questo caso.

 

sugo di lenticchie rosse

Fusilli senator Cappelli e lenticchie rosse

Ingredienti per 4 persone:

Per il condimento alle lenticchie:

  • una zucchina
  • 1 scalogno
  • 1 carota
  • 150 g. di lenticchie rosse decorticate
  • un pizzico di peperoncino
  • un pizzico di curcuma
  • olio extra vergine q.b
  • 300  gr di brodo di dado vegetale
  • per la pasta:
  • 280 g di fusilli al grano senator Cappelli
  • sale grosso rosa dell’Himalaya
  • timo sbriciolato

Preparazione dei Fusilli senator Cappelli e lenticchie rosse

  1. Mettete a bollire l’acqua, nel frattempo fate un trito veloce con le verdure e stufatele in una padella.
  2. Unite le lenticchie sciacquate sotto l’acqua corrente, fate insaporire con le verdure e unite il brodo caldo, mano a mano che restringe,  regolate di sale e pepe e aggiungete un pizzico di peperoncino e di curcuma. Lasciate cuocere circa 20 minuti
  3. Quando l’acqua bolle salate e buttate la pasta. A cottura ultimata del condimento di lenticchie, condite abbondantemente la pasta e aggiungete un filo d’olio extravergine di oliva e qualche fgoliolina di timo sbriciolata.

 

fusilli senator cappelli e lenticchie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.