Crea sito

Estratto verde per il chakra del cuore

 Estratto verde per il chakra del cuore
Colore verde di anahata il quarto chakra, quello del cuore.
L’energia del Chakra del Cuore è associata alla vibrazione del colore verde, che simboleggia l’equilibrio, la compassione e l’armonia e trasmette l’amore per la natura.
❤️❤️❤️❤️❤️
E’ il colore che rappresenta l’unione tra natura terrestre e natura celeste.
❤️❤️❤️❤️❤️
L’apertura di questo Chakra consente di stabilire legami profondi con gli altri, sviluppare empatia, compassione, gratitudine  e amore incondizionato nei confronti di tutti gli esseri viventi.
❤️❤️❤️❤️❤️
La parola sanscrita che definisce il Chakra del cuore è “Anahata”, che significa “suono non colpito, non danneggiato”
Allora cominciamo questa giornata con un estratto fresco, energetico dall’amorevole colore verde.
Cosa ci mettiamo nell’ Estratto verde per il chakra del cuore?
Estratto verde per il chakra del cuore
  • Preparazione: 5 Minuti
  • Cottura: 0 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 2 bicchieri
  • Costo: Basso

Ingredienti

Estratto verde per il chakra del cuore

  • 2 cetrioli non cerati bio
  • 2 mela verde Granny Smith
  • 5 ciuffi Spinacini
  • 1 costa Sedano
  • 1 Succo di limone
  • q.b. Zenzero fresco
  • q.b. Acqua

Preparazione

Estratto verde per il chakra del cuore

  1. Estratto verde per il chakra del cuore
    Laviamo cetrioli, spinaci, sedano. Tagliamo a pezzi la mela ben lavata e bio.  Inseriamo nell’estrattore con il limone pelato a vivo.
    Aggiungiamo il pezzettino di zenzero fresco e acqua quanto basta per riempire due bei bicchieroni.
    Serviamo subito per fare il pieno di AMORE,  Anahata il nostro chakra del cuore ne sarà felice.
    Cetriolo:
  2. cetriolo proprietà

    Mela verde:

    La mela verde è un frutto  ricco di potassio, magnesio, fosforo e  calcio.  Contiene una buona dose di vitamina C, antiossidanti e polifenoli. Le mele Granny Smith della Valtellina e Lombardia dove sono coltivate sono inoltre  ricche di  cistina, alanina, istidina, e altri aminoacidi essenziali.

  3. Sedano:

    Il sedano e’ un portentoso diuretico perciò chi soffre di calcolosi renale dovrebbe farne largo uso. Ha proprietà depurative rimineralizzante e disintossicante, elimina le scorie inorganiche del corpo.. Ma non finisce qui è ipocalorico, antiossidante, ricco di zinco, magnesio,potassio, vitamine A, B, C e D. Ha proprietà fluidificanti, il succo di sedano combatte i dolori reumatici e l’artrite, aiuta la circolazione sanguigna e regola il corpo nelle sue fasi digestive.

  4. Spinaci:

    Gli spinaci sappiamo che contengono tante vitamine, tanti minerali, tanta clorofilla, ferro, calcio vitamina B e C. Condiamo sempre con succo di limone, così assimiliamo bene il ferro. Ricordiamoci sempre quando laviamo gli spinaci di non lasciarli in mamollo perchè perderebbero alcune delle loro proprietà.

    Importante per gli spinaci unire sempre la vitamina C di arance o limoni, così che si assimila meglio il ferro

Note

Se vuoi tornare alla HOME PAGE per cercare nuove idee per i tuoi piatti

Se ti va lascia un commento sull’apposito spazio qui sotto

Articolo e Foto: Copyright © All Rights Reserved Timoelenticchie

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.