Crea sito

Estratto 61 carote e spinaci – perchè fa bene

L’estratto 61 carote e spinaci è un must degli estratti della salute.

estratto 61

Cosa vuoi che ci voglia a fare un estratto di verdura.  Certo, ma è così buono e mi fa stare così bene che lo devo condividere. Da quando abbiamo acquistato l’estrattore, anche se è stata una spesa importante, non sappiamo più rinunciare all’estratto mattutino. Si sa, gli estratti freschi di frutta e verdura non forniscono fibra, ma aiutano il processo digestivo del corpo e permettono l’assorbimento di nutrimenti di alta qualità. Il risultato è l’energia.
Perchè ho chiamato 61 questo estratto? che numero è?
Un numero magico ;)La mia bibbia degli estratti è il libricino di Norman walker  il medico pioniere del crudismo, 61 è il numero dell’estratto carote / spinaci. Un estratto dalle mille proprietà, la carota che aiuta a normalizzare l’intero organismo.(Nel libro  ci sono tre pagine dedicate  solo sulle virtù di questo ortaggio miracoloso).Ricco di fibre e betacarotene

Le carote hanno un ruolo fondamentale nell’equilibrio e nella protezione dello stomaco: la carota rinforza e impermeabilizza le pareti dello stomaco difendendolo dai microorganismi nocivi.

L’ideale per ottenere i risultati migliori è assumere le carote sotto forma di centrifuga, oppure mangiare delle carote ben cotte in quanto riescono ad assorbire in modo migliorel’acidità presente nello stomaco favorendo la digestione e migliorando lo stato di infiammazione dovuto alla gastrite. In caso di ulcera, è stato dimostrato che un’alimentazione ricca di carote favorisce la rimarginazione delle ferite ulcerose.

Unito poi agli spinaci, l’alimento più vitale che esista per l’apparato digerente. Matrimonio perfetto

E allora questa mattina  depuriamoci con questo estratto 61

Estratto 61 carote e spinaci

estrato 61

Per due bicchieri:

  • 3 carote bio ben spazzolate,
  • un bel ciuffo di spinaci freschi bio.
  1. Mettere tutto nell’estrattore e gustare 😉 lontano dai pasti.

Se volete approfondire:  il mio articolo estratti che passione

Libro norman walker

Norman Walker era a favore di una dieta della frutta e dei cibi crudi e freschi come verdure, frutta, noci e semi. Lo stesso Walker Walker ha osservato una dieta raw food, con succhi di frutta crudi, fino alla sua morte, avvenuta nel 1985 all’età di 99 anni. Anche se contrario alla cottura del cibo, accettava il metodo surgelato, notando come a questa temperatura gli enzimi vivi del cibo surgelato non sembravano risentirne.

Buon estratto a tutti!

Se vuoi tornare  in  HOME PAGE per altre mie ricette.

nella mia pagina Facebook Timo e lenticchie puoi interagire e pormi qualsiasi domanda. Oppure iscriverti al mio gruppo

Seguimi anche su Instagram, Twitter o Pinterest

Vuoi lasciare un commento?

Articolo e Foto: Copyright ©  All Rights Reserved Timo e lenticchie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.