Crea sito

Dahl crema di lenticchie in vaschetta

Un’ idea simpatica questo dahl crema di lenticchie in vaschetta,  da presentare anche ad un cena in piedi, o per far incuriosire bimbi e ragazzini che a volte non vogliono assaggiare i legumi.

Sappiamo che il dahl è un piatto indiano molto speziato, ma possiamo trasformarlo a nostro piacere togliendo o aggiungendo le spezie che preferiamo.

E poi, non sembrano dei pupazzetti che fanno il bagnetto?

Dahl crema di lenticchie in vaschetta

 

dahl v

Ingredienti:

  • 250 gr. di lenticchie rosse decorticate bio
  • 1 scalogno
  • 1 carota
  • 850 gr di bordo vegetale
  • due cucchiai di passata di pomodoro fatta in casa
  • mezzo cucchiaino di curcuma
  • un pizzico di zenzero,
  • un pizzico di cumino
  • un pizzico di curry
  • un pizzico di paprika
  • sale, pepe, olio extravergine di oliva q.b.
  • spezie aggiungiamo quello che preferiamo
  • fette di pan bauletto integrale

Preparazione Dahl crema di lenticchie in vaschetta

 

  1. Tritiamo lo scalogno e la carota
  2. Mettiamoli a stufare in una casseruola con un filo d’olio per qualche minuto.
  3. Aggiungiamo le lenticchie lavate, i due cucchiai di passata  ed insaporiamo.
  4. Aggiungiamo brodo vegetale e le spezie preferite
  5. Cuociamo a fuoco lento per una trentina di minuti
  6. Serviamo in mono porzione, infilando mezza fetta di pan bauletto ritagliato ad omino

dahl in vaschetta

 

Preparazione Bimby di  Dahl crema di lenticchie in vaschetta

  1. Nel boccale scalogno e carota, 10 sec. a 7 e abbassiamo sul fondo.
  2. Aggiungiamo le lenticchie, acqua con un bel cucchiaino di dado Bimby, i due cucchiai di passata e le spezie che preferiamo.
  3. Cuociamo 30 minuti a 100 vel. 1 antiorario.
  4. Alla fine se preferiamo una vellutata, portiamo a 8 per 40 secondi.
  5. Serviamo in mono porzione, infilando mezza fetta di pan bauletto ritagliato ad omino

Vi è piaciuta la ricetta del dahl crema di lenticchie in vaschetta? Venitemi a trovare allora anche su Facebook, in Timo e lenticchie, risponderò personalmente a tutte le vostre domande, oppure seguitemi su Twitter e Pinterest!

 

Salva

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.