Crea sito

Crostata cuore croccante alla mela

Crostata cuore croccante alla mela

L’idea  di questo cuore croccante mi è stata data da una ricetta di Una fragola ai fornelli, un bellissimo blog che seguo perchè offre ricette senza glutine, anche vegan e sempre con prodotti stagionali.

Come il mio solito ho portato delle varianti dalla ricetta originale, il risultato è un dolce leggero, senza glutine, solo con gli zuccheri della frutta,goloso ed energetico.

  • cuore croccante 2

Crostata cuore croccante alla mela

Ingredienti per una forma a cuore di cm.20

Come al solito tutti gli ingredienti si intendono biologici, la frutta secca senza anidride solforosa.

  • PER LA PASTA FROLLA:
  • 100 g di farina di riso integrale
  • 100 g di farina di mandorle
  • 40 g concentrato di mela o malto di riso in alternativa
  • 10 g di olio di semi di girasole altooleico
  • 20 g di acqua
  • un pizzico di semini di vaniglia
  • PER IL RIPIENO:
  • 1 mela renetta
  • 4 datteri medjoul
  • 3 albicocche secche
  • 60 g di frutta secca mista tra noci, nocciole, mandorle
  • 30 g fiocchi miglio
  • 30 g malto di riso sciolto con qualche cucchiaio di acqua.
  • un pò di buccia di limone

Preparazione della Crostata cuore croccante alla mela

  1. Preparate la frolla mescolando le due farine e la vaniglia. A parte emulsionate con il mixer  il concentrato di mela, l’olio, l’acqua. Versate sulle farine mescolando bene finchè si forma la frolla.  Formate una palla che sarà un pochino appiccicosa e mettete in frigorifero a riposare.
  2. Tirate la frolla tra due fogli di carta forno e rivestite il cuore lasciando un bordino per riempire  con il conposto, bucherellate la pasta.
  3. Tritate la frutta secca assieme ai datteri e albicocche in un mixer. Unite i fiocchi di miglio, altro malto , la mela a pezzetti, se vi piace un pò di buccia di limone bio grattugiata, mescolate il tutto e riempite il guscio.
  4. Infornate a 180 gradi per 30 minuti, facendo attenzione che non scurisca troppo.

cuore croccante alla mela

Nota per la preparazione della Crostata cuore croccante alla mela

Potete usare uvetta al posto delle albicocche secche,  al posto della mela mettere un caco mela oppure della zucca. Date spazio alla creatività per riempire la frolla di sana bontà.

Se non trovate i fiocchi di miglio potete sostituirli con i fiocchi di avena. Trovo la mela renetta ottima nelle torte ma se non la trovate usate un’altro tipo di mela che non rilasci in cottura troppi liquidi.

Se vi piacciono le mie ricette e il mio modo di fare cucina, è un cambiamento e una consapevolezza alimentare cresciuta nel’arco di dieci anni seguendo i consigli del Dottor Franco Berrino.

Per questo se siete interessati vi lascio una lista di libri che mi hanno resa consapevole e cambiato la vita. Li trovate alla pagina Le mie letture

Se vuoi tornare  in  HOME PAGE per altre mie ricette.

nella mia pagina Facebook Timo e lenticchie puoi interagire e pormi qualsiasi domanda. Oppure iscriverti al mio gruppo

Seguimi anche su Instagram, Twitter o Pinterest ,Google+

Vuoi lasciare un commento qui in fondo all’articolo?
Articolo e Foto: Copyright ©  All Rights Reserved Timo e lenticchie

4 Risposte a “Crostata cuore croccante alla mela”

    1. Anche per me le torte di mele sono le più buone, sane, perchè con la loro morbidezza e dolcezza fanno si che si eviti l’aggiunta di troppi grassi e zuccheri.
      Prendi una mela bella succosa per questo dolce, puoi anche metterla in purè anziche in pezzetti così resta più piatta. Un abbraccio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.