Crea sito

Crostata vegana alle due marmellate

Voglia di dolci semplici e genuini, i dolci di una volta, come questa Crostata vegana alle due marmellate.

Preparata con farina semi integrale, olio, acqua o latte di soia, diventa un dolce salutare, e senza derivati animali. Riempito di marmellate colorate e decorato poi con mandorle per fare la differenza.

crostata alle due marmellate

CROSTATA VEGANA ALLE DUE MARMELLATE

STAMPO DA 24/26

  • 300 gr  farina di tipo  2  macinata a pietra
  • 50 malto di riso
  • Rapatura di limone bio
  • 80 gr olio semi girasole  deodorato bio
  • 60 gr latte soia o riso integrale
  • 6 gr.lievito per dolci
  • pizzico sale
  • 2 tipi di confettura a piacere bio io ho messo ribes e albicocche
  • Scaglie di mandorle
  • 50 g di uvtta tritata fine messa in 20 g di succo di mela

Preparazione:

  1. Sciogliere il malto nel latte di soia tiepido, unire olio, la farina il lievito setacciati,la rapatura di limone il pizzico di sale e l’uvetta tritata col succo di mela.
  2. Lavorate l’impasto velocemente, mettetelo in una ciotola, sploverizzatelo con un pò di farina e coprite con la pellicola.
  3. Lasciate riposare in frigo, mezz’ora,stendete l’impasto sulla carta forno allo spessore di qualche mm, disponete su uno stampo da crostata ricoperto di carta forno.
  4. Punzecchiate la base con i rebbi di una forchetta e lasciate riposare in frigo ancora per 30 minuti circa.
  5. Spalmate di confettura a due gusti a spicchi e fate cuocere in forno caldo a 170°C per circa 30-40 minuti.
  6. Fate raffreddare completamente la torta prima di sfornarla e tagliarla, sembra morbido l’impasto, ma raffreddandosi prenderà la giusta consistenza.
  7. Spolverizzare con scagliette di mandorle pelate reparazione:

Procedimento  Bimby:

 

  1. Mettere   la farina, la rapatura di limone,’il latte con il malto sciolto il lievito, e il sale, l’uvetta nacerata nel succo di mel  20 sec a vel. 5 – fare la palla e mettere mezz’ ora in frigorifero.
  2. Stendete l’impasto sulla carta forno allo spessore di qualche mm, disponete su uno stampo da crostata ricoperto di carta forno.
  3. Punzecchiate la base con i rebbi di una forchetta e lasciate riposare in frigo ancora per 30 minuti circa.
  4. Spalmate di confettura a due gusti a spicchi e fate cuocere in forno caldo a 170°C per circa 30-40 minuti.
  5. Fate raffreddare completamente la torta prima di sfornarla e tagliarla, sembra morbido l’impasto, ma raffreddandosi prenderà la giusta consistenza.
  6. Spolverizzare con scagliette di mandorle pelate

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.