Crea sito

Crepes vegan con albicocche e mandorle

Crepes vegan con albicocche e mandorle

Appassionata di crepes da sempre,  non ho ricordi quando ho cominciato a tirar fuori la padella e a mettermi ai fornelli con queste sottili frittatine gustose e versatili.

crepes vegane con albicocche e mandorle

Le mie crepes preferite sono quelle sottili sottili, leggere, senza burro, senza uova.

Mi piace scoprire ricette alternative alle mie e quando mi sono imbattura nelle crepes di Lidia  a del blog Latte e Grappa è stato amore a prima vista   Mi ha incuriosito il fatto che per la parte grassa (indispensabile affinchè la crepe poi non si tagli piegandola),  consiglia di adoperare anche della pasta di mandorle o nocciole.

Pasta di mandorle o nocciole al 100% che trovate al bio, grassi buoni come consiglia Berrino che di supporto alla parte di zuccheri della frutta bilanciano il picco glicemico che sappiamo responsabile di infiammazioni. glicemia alta.

Detto fatto, avendo della pasta di mandorle in frigorifero, ho preparato delle crepes molto golose, aggiungendo (come spiega Lidia) la pasta di mandorle nell’impasto. Le ho poi farcite con albicocche che ho appena scottate e con un velo di confettura fatta in casa.  Completate le crespelle con lamelle di mandorle e ribes.

Queste crepes sono sparite in un lampo!  Un dessert estivo, leggero visto la mancanza di uova e burro  e golosissimo.

Crepes vegan con albicocche e mandorle

Mezza dose della ricetta orginale: Ingredienti per 6 crepes con padella di 21 cm. diametro

  • 125 g farina ( io ho optato questa volta per una farina di tipo 1
  •   25 g fecola di patate
  • 250 g latte di soia o di riso
  •   30 g di pasta di mandorle
  •     1 cucchiaino di olio extravergine leggero
  •  un pizzico di sale
  • 10 albicocche fresche
  • confettura di albicocche bio un cucchiaio per crepe
  • lamelle di mandorle q.b.
  • grappoli di ribes per decorare

Preparazione:

  1. Setacciate la farina e la fecola in una terrina e unitele a poco a poco nel latte vegetale fino ad avere una pastella liscia.
  2. Aggiungete la pasta di mandorle, l’olio e il sale. Mescolate bene.
  3. Oliate con la carta da cucina la padellina, scaldatela a fuoco basso e poi alzate la fiamma a medio.
  4. Con un mestolino prendete un pochino di pastella, e versatela al centro del padellino ruotando velocemente iìcon il polso perchè si distribuisca bene.
  5. Riposizionate il padellino e continuate la cottura per un paio di minuti finchè i bordi diventano dorati.
  6. Delicatamente alzate e girate la crepe e continuate la cottura dall’altra parte per un minuto.
  7. Fate scivolate la crepe su un piatto e continuate la cottura delle altre, ricordando di mischiare la pastella che altrimenti deposita farina sul fondo.
  8. Coprite la pila di crepes con un canovaccio pulito.
  9. Lavate e tagliate a fettine le albicocche, passatele in una padella calda cinque minuti finchè si ammorbidiscono.
  10. Stendete con un coltello, un cucchiaio di confettura di albicocche sulla prima crepe, riempite con qualche cucchiaio di albicocche scottate e chiudete. Comtinuate con tutte le crespelle.
  11. Decorate con mandorle a lamelle e ribes fresco.

Grazie Lidia!

2 Risposte a “Crepes vegan con albicocche e mandorle”

  1. Ciao! Sto curiosando un po’ nel tuo blog per cercare spunti per la colazione dei bimbi, complimenti è bellissimo! Ti chiedo: la pastella per queste crepe ma anche quella dei pancake possono essere preparate la sera prima e lasciate in frigo? Grazie! 🙂

    1. Ciao e grazie sei molto gentile e mi fai felice. Certo, puoi preparare benissimo la pastella la sera prima. Poi il mattino dai una bella mescolata perchè altrimenti la frina tende a scendere sul fondo e le fai…puoi anche prepararle quando hai tempo e dividerle in sacchettini e riporle in freezer, puoi così passarle in padella due minuti con il coperchio e tornano perfette.
      Un abbraccio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.