Crea sito

Crepes di ceci e funghi shitake

Amo le crepes e mi piace mettermi alla prova con impasti sempre diversi come per queste crepes di ceci e funghi shitake, con farina di ceci che le rende saporite e appetitose e i funghi shitake dalle mille proprietà, conosciamoli meglio.

crepes ceci

Lentinula edodes, il secondo fungo commestibile più consumato al mondo, che in Giappone, in cui è intensamente coltivato, è conosciuto con il nome di shiitake (fungo della quercia) Shii (albero di shii o castanopsis cuspidata) e Take (fungo). Il fungo shiitake infatti cresce e viene coltivato sui tronchi di vari alberi, il castagno, il faggio, la quercia e appunto lo shii.

Lo Shiitake è un fungo usato sia  per le proprietà terapeutiche che in cucina perché è veramente molto buono. . E’ stato dimostrato con studi universitari che gli shiitake contengono tutti gli aminoacidi essenziali, alcuni allo stato libero, altri sotto forma di proteine.

Un superfood il shitake, fonte di sostanze protettive, ricco di enzimi e vitamine con proprietà medicinali. Gli studi hanno isolato la eritadenina amminoacido in grado di abbassare i livelli di colesterolo.

Sono ricchi di minerali come potassio, sodio, fosforo, magnesio, alluminio, calcio, zolfo e ferro e presentano grandi quantità di vitamine del gruppo B.

Il fungo shitake ha un sapore particolare, un pò piccantino  che lo rende unico  In vendita è possibile trovarlo essiccato nei negozi di prodotti biologici o sotto forma di capsule in farmacia ed erboristeria. Oppure freschi in questo periodo, io li ho acquistati da Biosapori, il mio negozio di fiducia a Vicenza,  di provenienza italiana.  Infatti i Shitake vengono coltivati in zone come il Pavese e l’Appennino Emiliano. Ne ho acquistati cinque o sei, sono veramente leggeri perciò il costo non è eccessivo soprattutto se pensiamo a cosa costano altri funghi di bosco.

DI solito i gambi sono un pochino legnosetti e vanno staccati, le cappelle si possono reidratare in acqua per una ventina di minuti e poi usate nelle nostre ricette. Ricordiamo di non buttare l’acqua di ammollo, ma usiamo anche quella nelle nostre zuppe!

Crepes di ceci e funghi shitake


shitakeIngredienti:

  • 4 o 5 funghi shitake freschi
  • una mozzarisella
  • uno spicchio d’aglio,
  • 100 gr. farina di ceci
  • 250 gr. di acqua
  • oilio extra vergine q.b.
  • un goccio di panna di soia

 

Preparazione:

  1.  Preparare le crepes di ceci.
  2. In una terrina con un frullino mescolare farina, acqua, olio e sale.
  3. Lasciare riposare un pochino, nel frattempo possiamo preparare i funghi.
  4. Con un panno umido pulire il fungo dalla terra o aghi di pino, cercando di tirar via meno polpa possibile o se è molto sporco passarlo velocemente sotto l’acqua fredda., asciugarlo e affettarlo.
  5. Scaldare un filo d’olio in padella.,aggiungere due spicchi d’aglio interi e far bene insaporire l’olio.
  6. Togliere l’aglio, aggiungere i funghi e far saltare in padella mescolando delicatamente.
  7. Dopo cinque minuti aggiungere sale e pepe, spolverare di prezzemolo e continuare la cottura per altri 5/10 minuti, dipende dalla freschezza dei funghi.
  8. Riprendere l’impasto delle crepes, Passare nel padellino da diam. 14 un velo di olio con la carta da cucina e far scaldare bene.
  9. Versare con un mestolino un pò di pastella, lasciare cuocere 3/4 minuti per parte, aiutandosi con una spatolina a staccare e girare le crepes.
  10. Quando abbiamo le nostre crepes pronte, possiamo farcirle con i funghi shitake e con la mozzarisella tagliata a cubetti,  chiuderle a mezzaluna, ammorbidirle con un filo di panna di soia e passare in forno caldo qualche minuto.

 

crepes

Se vuoi tornare alla HOME PAGE per  cercare nuove idee per i tuoi piatti

Se ti va lascia un commento sull’apposito spazio qui sotto

Articolo e Foto: Copyright ©  All Rights Reserved Timoelenticchie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.