Ciambella salata vegan alle verdure

Ciambella salata vegan alle verdure

Fuori nevica, le luci dell’albero di Natale illuminano ad intermittenza la stanza, speriamo che domani almeno qui in città la neve si sciolga così che il traffico possa scorrere regolarmente.

Certo, la neve crea atmosfera, tutto è ovattato e magico, le piante nei giardini somigliano a romantici  merletti, bella la neve ma la preferisco in montagna.

Le idee in questi giorni si fanno più chiare su quale sarà il mio menù natalizio, sicuramente la ciambella salata vegan alle verdure ne farà parte. Soffice e profumatissima questa volta nel ripieno  ho usato zucca, carote e del cavolo cinese, ma qualsiasi verdura di stagione ci sta bene.

Questo cake salato può essere servita anche al posto del pane e se avete intenzione di preparare un brunch natalizio di fianco ad un hummus è perfetta.

Ciambella salata vegan alle verdure 4
  • Difficoltà:
    Media
  • Preparazione:
    30 minuti
  • Cottura:
    50 minuti
  • Porzioni:
    8 persone
  • Costo:
    Medio

Ingredienti

  • 200 g farina di tipo 2 bio
  • 50 g Amido di mais (maizena)
  • 150 g latte di riso senza zucchero
  • 125 g yogurt di soia senza zucchero
  • 100 g Olio extravergine di oliva delicato
  • 1 bustina lievito istantaneo per torte salate
  • q.b. Sale
  • q.b. Pepe
  • q.b. canapa decorticata
  • q.b. panna da cucina di soia per decorare

Ripieno di verdure

  • 2 Carote
  • 200 g zucca al forno
  • 50 g cavolo cinese
  • 1 Scalogno
  • q.b. Sale
  • q.b. Pepe
  • q.b. Olio extravergine d’oliva

Preparazione

Preparazione del Ripieno di verdure

  1. Ciambella salata vegan alle verdure 2

    Per questa ciambella ho usato uno stampo da bundt cake di 22 cm di diametro.

    Ho usato l’olio extravergine del Garda Turri, una splendido frantoio su lago, dove ho avuto modo di passare una giornata in visita  il mese scorso e che mi ha gentilmente omaggiato di un campione di olio Garda D.O.P.  da provare. Un olio dal sapore delicato che sa leggermente di mandorla, ottimo anche per i dolci.

    Passiamo alla preparazione del ripieno di verdure. Per prima cosa lavate bene le carote, pelatele, tagliatele a rondelle sottili e mettetele a cuocere al vapore per 30 minuti. Nel frattempo lavate la zucca, togliete i semi, tagliatela a fette e mettetela a cuocere in forno in una leccarda, con un trito di salvia,  rosmarino, sale, pepe  e un filo di olio extravergine.

    Lavate il cavolo cinese, affettatene fino un pezzetto.  In una padella stufate lo scalogno con un filo d’olio e aggiungeteci prima il cavolo cinese a cuocere e poi quando sono cotte, anche le rondelle di carota ad insaporire.

    Appena cotta la zucca, pelatela e tagliatela a cubetti, e fate raffreddare assieme alle altre verdure.

Preparazione dell’impasto

  1. Ciambella salata vegan alle verdure 5
  2. In una ciotola setacciate la farina con la maizena e il lievito. Aggiungete gli ingredienti liquidi e cioè lo yogurt, l’olio, il latte. Il latte aggiungetene intanto 100 G  perchè la quantità dipende anche da quanto asciutta è la vostra zucca.  Sappiamo purtroppo che esistono varietà più acquose di altre, allora andate a step. mescolate fino ad ottenere un impasto liscio. Le verdure intanto si saranno intiepidite e aggiungete anche quelle mescolando delicatamente. Ora se è il caso aggiungete ancora latte per avere un impasto  morbido.

    Oliate accuratamente lo stampo da ciambella e versate l’impasto livellando e battendo un pochino per togliere le bolle di aria.

    Infornate per 50/60 minuti  a 180 gradi, non serve la prova stecchino perché avendo le verdure resterà sempre un pochino umido ma soffice.

    Lasciate raffreddare prima di togliere dallo stampo e decorate con un pochina di panna di soia con un pizzico di sale e pepe, che verserete nelle scannellature della ciambella e una spolverata di canapa decorticata.

  3. Ciambella salata vegan alle verdure 7

    Se vuoi tornare alla HOME PAGE per cercare nuove idee per i tuoi piatti

    Se ti va lascia un commento sull’apposito spazio qui sotto

    Articolo e Foto: Copyright © All Rights Reserved Timoelenticchie

 
Precedente Infuso natalizio all'agrifoglio - tè di Natale Successivo Crostata di Natale alle spezie vegan

Lascia un commento