Crea sito

Brisè zucca tofu e bietole

Brisè zucca tofu e bietole vestita a festa di Natale

 

teaserbox_4929173Brisè zucca tofu e bietole

In ogni occasione sempre graditissime le brisè e le torte salate in genere.
Sono l’ideale per mettere tutto d’accordo, sono veloci da preparare, ci si può sbizzarrire con i ripieni e con le farine, è una soluzione svuotafrigo soprattutto quando si sono cotte dosi massicce di verdure 😉
Siamo in piena stagione di zucche perchè non approffittare visto quanto sono importanti nella nostra alimentazione? In questo caso ho competato con bietine (bieta erbetta) e con tofu così da renderla veramente un piatto completo. Inoltre questa brisè zucca tofu e bietole e realizzata con farine senza glutine, diventa così digeribilissima e consigliata ad intolleranti o celiaci.

 

Parlo spesso di zucche nel blog, tante tante ricette nella carica delle zucche raccolta ricette

 

Brisè zucca tofu e bietole

 

Ingredienti:

gr. 150 farina di riso integrale
gr. 100 farina di grano saraceno
gr. 100 acqua
gr. 4 lievito secco per torte salate (facoltativo)
gr. 80 olio extra vergine di oliva
un cucchiaino di sale

per il ripieno:
200 gr. zucca bio cotta con la buccia ben lavata
200 gr. bietole bio  al vapore
200 gr. (un panetto) di tofu affumicato o marinato
sale, pepe,
semi di zucca per decorare

 

biscotti salati alle bietole 3

Preparazione:

La zucca si può cuocere in vari modi. Quello che io preferisco è la cottura al forno, perchè lascia tutto il sapore della zucca e l’asciuga bene.
Lavare bene la zucca, e senza sbucciarla e se avete fretta senza neanche togliere i semi , tagliarla a fette spesse circa 2/3 cm. Appoggiarla sulla leccarda del forno ricoperta di carta forno, spolverare con sale e pepe e qualche fogliolina di salvia e rosmarino tritati. Cuocere circa 30 minuti a 200, controllando con una forchetta la consistenza.
Poi, se è bio, mangiamola con la buccia, ricchissima di proprietà, dopo aver eliminato gli eventuali sfilacci e semi lasciati all’interno.

Altri modi per cuocerla, se si ha fretta e serve per una preparazione veloce o per fare un purè, va bene anche il microonde, mettendola a pezzetti in un contenitore adatto e aggiungendo un paio di cucchiai d’acqua – 8 min a 750 w.

Oppure al vapore se avete tempo, o ancora cotta nel latte di soia per una gustosa besciamella.

  1. Mescolare la farina di riso e grano saraceno tra loro, metterle poi in un mixer con  l’olio e il sale.
  2. Fate girare bene fino ad ottenere una granella.
  3. A questo punto incorporare l’acqua, dove avrete sciolto i granelli di lievito e continuare a girare col mixer, fino ad ottenere una palla molto morbida.
  4. Se non avete il mixer o non volete utilizzarlo, potete fare benissimo questo impasto a mano, seguendo sempre lo stesso procedimento.
  5. Infariniamo una tortiera da crostate e posizioniamo l’impasto tirandolo con le mani, rialzando leggermente i bordi.
  6. Nel mixer o a mano mescoliamo zucca con la buccia, bietole e tofu affumicato a cubettini, saliamo e pepiamo.
  7. Vuotiamo l’impasto con una spatola nella brisè, livellando, spargiamo qualche seme di zucca salato.
  8. Inforniamo a 200 gradi ventilato, per 40 minuti.

Brisè zucca tofu e bietole

 

Procedimento Bimby della Brisè zucca tofu e bietole

  1. Nel boccale versiamo l’acqua e scaldiamola 1 min. 37° vel 2, aggiungiamo il lievito e sciogliamo 30 sec. vel. 2 senza temperatura, uniamo a questo punto l’olio, la farina e per ultimo il sale e impastiamo 2 min. vel. spiga.
  2. Accendiamo il forno a 200°
  3. Infariniamo una tortiera da crostate stendiamo con le mani l’impasto rialzando leggermente i bordi.
  4. Mettiamo nel boccale, zucca, bietole, tofu a dadini, sale e pepe 10 sec a 4.
  5. Vuotiamo l’impasto con una spatola nella brisè, livellando, spargiamo qualche seme di zucca salato
  6. Inforniamo a 200 gradi ventilato, per 40 minuti.

Seguitemi anche sui social!

Facebook – Instagram – Pinterest – Twitter – Google+

 

2 Risposte a “Brisè zucca tofu e bietole”

    1. Ciao Luisa, ho aggiunto nell’articolo come cuocio di solito la zucca, te lo riporto anche qui:
      La zucca si può cuocere in vari modi. Quello che io preferisco è la cottura al forno, perchè lascia tutto il sapore della zucca e l’asciuga bene.
      Lavare bene la zucca, e senza sbucciarla e se avete fretta senza neanche togliere i semi , tagliarla a fette spesse circa 2/3 cm. Appoggiarla sulla leccarda del forno ricoperta di carta forno, spolverare con sale e pepe e qualche fogliolina di salvia e rosmarino tritati. Cuocere circa 30 minuti a 200, controllando con una forchetta la consistenza.
      Poi, se è bio, mangiamola con la buccia, ricchissima di proprietà, dopo aver eliminato gli eventuali sfilacci e semi lasciati all’interno.
      Altri modi per cuocerla, se si ha fretta e serve per una preparazione veloce o per fare un purè, va bene anche il microonde, mettendola a pezzetti in un contenitore adatto e aggiungendo un paio di cucchiai d’acqua – 8 min a 750 w.
      Oppure al vapore se avete tempo, o ancora cotta nel latte di soia per una gustosa besciamella.

      A presto, Daniela

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.