Crea sito

Brisè alle zucchine e fiori di trifoglio

Quest’oggi vi presento questa brisè alle zucchine e fiori di trifoglio.

Brisè alle zucchine e fiori di trifoglio 3

Mai assaggiati i fiori di trifoglio? Ve li consiglio, dolci e delicati con un sentore di liquirizia.  Il trifoglio viene anche chiamata pianta della fertilità.  Perchè riesce a rinnovare il terreno con i suoi batteri buoni pieni di lactobacilli e arricchire la terra per una nuova cultura. E’ una delle piante ricchissime di proprietà medicamentose.  E’ ricco di calcio, flavonoidi, vitamine e sali minerali.  Farsi una tisana con le foglie o fiori secchi di trifoglio fa digerire molto bene. Molto conosciuto il suo uso in pre e menopausa, infatti è ricchissimo di fitoestrogeni.  Ora si trovano le capsule in farmacia, un tempo si facevano tisane e decotti, ma oggi parliamo dei fiori freschi.

I fiori del trivoglio infatti sono ottimi da mettere nelle insalate, fare in frittelle o mettere come ho fatto io in una torta salata. Ho sempre amato il trifoglio pratense, da piccola ero una grande cercatrice di quadrifogli e ancor oggi quando vado in passeggiata il mio occhio non può fare a meno di cercarli, anche se so che è solo una malformazione genetica, io ci credo che trovare un quadrifoglio porti fortuna.

Brisè alle zucchine e fiori di trifoglio 4

 

Che porti fortuna anche la mia brisè con i dolci fiori di questa pianta spontanea? Vediamo un pò.

Brisè alle zucchine e fiori di trifoglio

 

Brisè alle zucchine e fiori di trifoglio 1

 

Ingredienti per una tortiera di 26 cm.

  • Per la frolla salata:
    • 250 g di farina ai cereali
    • 100 gr. di acqua
    • 80 gr. olio extra vergine di oliva bio
    • 3/4 di cucchiaino di sale fino
    • Per il ripieno:
    • 30 fiori di trifoglio rosso
    • 2 belle zucchine bio
    • uno scalogno
    • 200 g di tofu vellutato
    • 2 cucchiai di pesto
    • sale, pepe, olio q.b.
    • timo, maggiorana, q.b.

Preparazione:

  1. Lavate, spuntate e grattugiate  le zucchine, con grattugia a fori larghi.
  2. Lavate bene i fiori del trifoglio e scolateli dall’acqua.
  3. In una padella, con un goccio d’olio mettete uno scalogno tritato e fate  stufare.
  4. Aggiungete le zucchine, i fiori di trifoglio, aggiustate di sale e pepe facendole cuocere a fuoco medio per una decina di minuti, aggiungendo anche le foglioline di timo, maggiorana, o quel che più vi aggrada.
  5. Preparate la pasta brisè e accendete il forno a 180 gradi.
  6. Mettere la farina, l’olio e il sale in un mixer.
  7. Fate girare bene fino ad ottenere una granella.
  8. A questo punto incorporare l’acqua, continuare a girare col mixer, fino ad ottenere una palla molto morbida.
  9. Se non avete il mixer o non volete utilizzarlo, potete fare benissimo questo impasto a mano, seguendo sempre lo stesso procedimento.
  10. Infarinate una tortiera da crostate da 26 cm stendete con le mani l’impasto rialzando leggermente i bordi, bucherellate con i rebbi di una forchetta.
  11. Spalmate il tofu vellutato mescolato con due cucchiai di pesto, regolando di sale. In alternativa potete usare il tofu marinato qualche ora prima (qui le istruzioni) oppure della ricotta di soia QUI o ancora se preferite la buonissima ricotta di mandorle e anacardi  o se proprio non avete tempo anche un semplice formaggio di soia spalmabile che trovate pronto, basta che sia di soia italiana no OGM.
  12. Riempite infine con le zucchine e trifoglio trifolate, assaggiando che siano belle saporite.
  13. Passate in forno caldo 40 minuti,controllando che non scurisca troppo la superficie

 

Brisè alle zucchine e fiori di trifoglio 2Vi è piaciuta la mia ricetta della Brisè alle zucchine e fiori di trifoglio?Venitemi a trovare allora anche su Facebook, in Timo e lenticchie, risponderò personalmente a tutte le vostre domande, oppure seguitemi su Twitter e Pinterest!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.