Bok choi al forno con porri

Finalmente quest’anno li ho trovati i famosi bok choi e avendo fretta ho preparato un piatto veloce e appetitoso, Bok choi al forno con porri una ricetta semplice, con pochi ingredienti, sana come piace a me.

bok choy al forno

Sempra un finocchio ma non è un finocchio, fa parte delle crucifere ma ha tutto un altro aspetto, nasce come ortaggio cinese il bok choi o pak choi il cui nome scientifico è : Brassica rapa subsp. chinensis .

Il bok choi è un cavolo cinese dalle foglie croccanti e carnose, dal sapose molto delicato e un pochino amarognolo. Ma non arriva più dalla Cina ormai è coltivato anche qui da noi, e anche non è costoso, solo che chissà per quale mistero si fa fatica a trovarlo. Forse perchè la gente pensando arrivi dalla Cina non l’acquista? Come il cucino cavolo cinese, così buono e anche quello prodotto in Italia.

Come spiegavo prima, ho voluto espressamente non aggiungere besciamella, per gustare appieno il delicato sapore di questo bok choi.

Bok choi al forno con porri

Ingredienti per 4 persone:

  • 2 bok choi freschi e croccanti
  • un porro
  • olio extravergine q.b.
  • sale, pepe, timo q.b.
  • succo di limoneq.b
  • germogli di alfa alfa autoprodotti 

Preparazione:

  1. Lavate bene i bok choi e il porro. Tagliae in quattro i primi e a rondelle sottili il porro.
  2. Accendete il forno a 180 gradi, oliate leggermente una teglia da forno, disponete i bok choi e sopra distribuire il porro affettato.
  3. Salate, pepate e aggiungete un leggero filo di olio extravergine.
  4. Passate in forno caldo per 20 minuti finchè l’ortaggio risulta tenero, copprite con stagnola se le foglie scuriscono troppo (come  qualcuna delle mie)
  5. Servite con qualche goccia di limonee germogli freschi.

bok choi v

Ed eccolo questo bok choi, come l’araba fenice tutti ne parlano e pochi lo trovano.  Signori dei supermercati, mi spiegate perchè non lo tenete d0inverno vicino ai cavolfiori di tutti i colori o ai broccoli che invece si trovano sempre? E’ così bello e buono!!! Dai.
bok-choi

Precedente Cavoletti di Bruxelles in salsa al caramello Successivo Pancakes salati di cavolfiore viola

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.