Crea sito

Biscotti semplici al pepe timut

Biscotti semplici al pepe timut

La sera in questo periodo mi metto a far biscotti,  come in una catena di montaggio, panetti di frolla si alternano tra frigo, carta forno, e ritaglio.

Teglie profumate di stelle, alberelli e gingerbread, sono sparse in giro per la cucina in attesa di essere riposti prima in latte e poi nei vari sacchettini trasparenti.

Mescolo farine senza glutine con amidi per renderli più croccanti, provo olio di riso o mais o cocco.  Senza uovo, senza burro, con burro vegetale, con latte di mandorla o yogurt di soia…. qui si produce

Finalmente ho provato i biscotti al pepe di timut, lo conoscete?

Il pepe di timut non è un pepe ma è la buccia di una bacca rossa  di un albero con rami spinosi che cresce in Nepal . Cuginetto del pepe  di Szechuan, l‘albero del timut ha piccole foglie che profumano di basilico menta e limone.

Le bacche rosso vermiglio vengono raccolte a mano dalle donne nepalesi, fatte poi seccare in vassoi e rigirate spesso, fino a quando sono pronte per essere aggiunte alle pietanze.

Che sapore ha il pepe di timut?  Unico e favoloso, sa di agrumi, di lime, di fiori bianchi, impossibile da descrivere quanto è buono e profumato.

Pepe di timut ne basta poco ma provatelo in una zuppa, in un risotto, non va macinato ma pestato o tritato un pochino.

Nei biscottini natalizi assieme ad un pochino di zenzero in polvere il pepe di timut da un tocco in più sicuramente gradito.

Ho voluto perciò usare una farina dal sapore neutro come la 2 macinata a pietra, volutamente non ho decorato con cioccolato o glassa proprio per lasciare che tutto l’aroma e il sapore del timut risaltasse fino in fondo.

 

 

  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    10 minuti
  • Cottura:
    30 minuti
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • 200 g farina tipo 2
  • 70 g Amido di mais (maizena)
  • 1 cucchiaino lievito veg
  • 100 g Malto di riso
  • 60 g Olio di riso (o vinacciolo o girasole deodorato)
  • 60 g latte vegetale (io quinoa)
  • 1 cucchiaino pepe timut
  • 1/2 cucchiaino Zenzero in polvere
  • pizzico Sale

Preparazione

  1. In una ciotola setacciate   la farina 2 e maizena con il lievito, aggiungete il pizzico di sale rosa,  lo zenzero in polvere e il pepe di timut tritato

    Sciogliete il malto nel latte vegetale tiepido con il mixer, io ho usato latte di quinoa che avevo in casa ma va bene qualsiasi latte vegetale di sapore neutro, aggiungete l’olio, formare  la classica fontana con la farina e versare i liquidi.

    Impastate fino ad ottenere un composto liscio e omogeneo.

    Trasferite  in frigorifero  mezz’ ora a riposare.

    Tirate la frolla a spessore di un centimetro e ritagliate con le formine a fiocco di neve o natalizie in genere.

    Cuocere in forno caldo a 180 gradi per 14/15 minuti fino a doratura

    Lasciate raffreddare bene, e impacchettate

     

  2. Nel blog tanti altri biscottini da regalare alla categoria biscotti

    Se volete realizzare un biscottino completamente senza glutine, sostituite la farina di tipo 2 con farina di miglio

    Se vuoi tornare alla HOME PAGE per  cercare nuove idee per i tuoi piatti

    Se ti va lascia un commento sull’apposito spazio qui sotto

    Articolo e Foto: Copyright ©  All Rights Reserved Timoelenticchie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.