Crea sito

Bieta a costa gialla e rossa al gomasio

Bieta a costa gialla e rossa al gomasio

Stamattina quando le ho viste al mercato rionale ho subito pensato che dovevano essere mie. Sono le biete a costa gialla e rossa, sorprendentemente colorate, allegre, bellissime!

Pollice green ci spiega se c’è differenza con la tradizionale bieta a costa bianca:
Prima di tutto rispondiamo alla domanda: vi è differenza tra la bietola rossa e gialla e quella che di solito compriamo e coltiviamo? Si e no. No perchè il sapore, le proprietà nutrizionali sono gli stessi. Si, perchè per quanto parte della stessa famiglia non fanno propriamente parte della stessa specie. Va detto che il contrasto visivo tra le diverse bietole è qualcosa di incredibilmente attraente. Anche una volta cotte. Ma le proprietà e le caratteristiche più importanti non differiscono sensibilmente e l’esperienza organolettica è la stessa.

 

WP_20150411_001Ho pensato di prepararle ripassandole in padella dopo averle impanate con gomasio. e pan grattato.

Bieta a costa gialla e rossa al gomasio


coste rosse e gialle vIngredienti:

  • 1 kg. di bieta a costa gialla e rossa bio
  • 1 scalogno
  • sale, pepe e olio extravergine q.b.
  • qualche cucchaio di pan grattato e gomasio

Preparazione:

  1. Lavare ben bene le biete in abbondante acqua.
  2. Con un coltello tirare via la foglia verde che vi servirà per altre preparazioni e tagliare a pezzi la costa.
  3. Cuocere al vapore le coste per 15 minuti, devono restare sode.
  4. Scolarle bene, asciugarle, e passarle nel gomasio e prangrattato.
  5. In una padella scaldare un filo d’olio e far appassire uno scalogno affettato. Saltare le coste impanate per qualche minuto fino a doratura.

coste rosse e gialle orr

Cos’è il gomasio?

Il gomasio – dal giapponese goma, semi di sesamo e shio, sale – è un condimento di sale marino e semi disesamo tostati e tritati

Oltre ad avere il pregio di ridurre il sale, il gomasio possiede tutte le proprietà benefiche dei semi di sesamo. Innanzitutto è un alimento molto ricco dal punto di vista nutrizionale perché contiene vitamine, grassi insaturi, sali minerali e modeste quantità di proteine. E’ ricco di calcio, un sale minerale importante per lo scheletro e per la prevenzione dell’osteoporosi.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.