Rose di sfoglia e mele

In questi giorni avevamo in frigorifero un rotolo di pasta sfoglia che stava per scadere e, non avendo molti altri ingredienti, non avevamo idea di come poterlo usare. Alla fine l’illuminazione: le rose di sfoglia alle mele. Anni fa, quando abbiamo iniziato a prendere il vizio di avere sempre un dolcetto da mangiare a fine pasto, le preparavamo sempre. Sinceramente non ci ricordavamo che fossero così buone! Come tutte le preparazioni con la sfoglia già pronta, sono di una semplicità disarmante: è sufficiente ricoprire la sfoglia di confettura (noi abbiamo usato quella di albicocche, ma anche quella ai frutti di bosco ha il suo perché), fare uno strato di mele leggermente ammorbidite con una cottura di qualche minuto, e arrotolare tutto! Nonostante la semplicità, il gusto è spettacolare, ve lo assicuriamo!

Se siete amanti dei dolci alle mele, provate anche questi muffin alle mele con crumble”

rose
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di cottura45 Minuti
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 1 rotolopasta sfoglia (rettangolare)
  • 2mele
  • 100 gconfettura di albicocche
  • q.b.zucchero di canna

Preparazione

  1. rose

    Per prima cosa lavate le mele e tagliatele a fettine sottili. Mettetele in una padella con 30 ml di acqua e un cucchiaio di zucchero di canna, e lasciatele cuocere per 2/3 minuti. Le mele devono solo ammorbidirsi, per riuscire ad arrotolarle in seguito senza troppa fatica, quindi controllate che in cottura non si sfaldino. Quando le mele si saranno ammorbidite, toglietele dal fuoco e lasciatele raffreddare. Nel mentre, passate al colino la confettura, per togliere eventuali pezzi o grumi.

    Imburrate bene uno stampo per muffin. Srotolate la pasta sfoglia, e tagliatela a strisce di circa 3 cm, tenendo come base il lato lungo. Ora, ricoprite le striscioline di sfoglia con la confettura e posizionate su tutta la lunghezza le fettine di mela, lasciando metà della striscia vuota. Ripiegate la metà di sfoglia sullo strato di mele e arrotolatela su sé stessa. Sistemate ogni rosellina all’interno di uno dei fori dello stampo spolverizzate con un po’ di zucchero di canna. Cuocete in forno statico preriscaldato a 170° per 45 minuti. Tirate fuori le rose di sfoglia e mele dallo stampo prima che siano fredde, altrimenti lo zucchero, solidificandosi, le farà attaccare ai bordi, rendendo difficile l’operazione.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da thewhitevanillas

Due sorelle con la passione dei dolci. Farli o mangiarli? questo è il dilemma

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.