Crostata senza cottura alla nocciola

Il nostro amore per le crostate senza cottura ormai è noto: sono semplici e veloci da preparare, ma soprattutto molto versatili. A partire da quella con base al cacao e crema al pistacchio (che trovate qui), fino ad arrivare a quella ai biscotti Pan di Stelle (qui)… sono tutte buonissime e in casa nostra finiscono in un batter d’occhio! Sono anche le torte che di solito portiamo a casa di amici quando veniamo invitate per cena, perché in poco tempo e senza molti sforzi, si ottiene un dolce semplice ma delizioso. Questa volta vi proponiamo la ricetta della crostata senza cottura alla nocciola, con nocciole nella base e farcita con crema bianca alle nocciole. Siamo sicure che farà impazzire anche voi!

Crostata senza cottura alla nocciola
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo3 Ore
  • Metodo di cotturaSenza cottura

Ingredienti

250 g biscotti Digestive
50 g nocciole intere
300 g burro
350 g crema bianca di nocciole
250 g mascarpone

Strumenti

Passaggi

Per preparare la vostra crostata senza cottura alla nocciola, partite dalla base: con l’aiuto di un tritatutto tritate i biscotti e le nocciole fino a ridurli a farina. In un pentolino fate sciogliere il burro e in una ciotola unitelo ai biscotti e nocciole sbriciolati. Disponete il composto ottenuto a ricoprire il fondo di uno stampo a cerniera, livellando bene e lasciate riposare in frigorifero per almeno mezz’ora.

Nel mentre, dedicatevi alla preparazione della crema: in una ciotola montate il mascarpone con delle fruste elettriche. Quando risulterà gonfio, aggiungete la crema alla nocciola e continuate a montare finché si sarà ben amalgamata. Spargete la crema al mascarpone e nocciola all’interno del guscio della vostra torta e lasciate riposare nuovamente in frigorifero per circa 1 o 2 ore.

Crostata senza cottura alla nocciola

3,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da thewhitevanillas

Due sorelle con la passione dei dolci. Farli o mangiarli? questo è il dilemma

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.