Crostata con crema al caffè e ganache al cioccolato

Il caldo di questi giorni ci ha ricordato che in estate, con le temperature alte, è difficile fare una buona pasta frolla, probabilmente perchè gli ingredienti si scaldano troppo in fretta e la pasta non rimane croccante come dovrebbe. Per questo motivo, in estate le crostate purtroppo spariscono da casa nostra… Ecco perchè in questo periodo, prima che inizi il caldo torrido, ne prepariamo sempre tantissime, così da non sentirne troppo la mancanza nei mesi successivi. Ce n’è per tutti i gusti: la crostata con panna cotta alle fragole, al tiramisù, classica con la marmellata o quella che vi proponiamo oggi con crema al caffè e ganache al cioccolato. Noi ancora non sappiamo quale sia la nostra preferita.. Provatele anche voi e fateci sapere!

Crostata con crema al caffè e ganache al cioccolato
  • DifficoltàFacile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione40 Minuti
  • Tempo di riposo3 Ore
  • Tempo di cottura30 Minuti

Ingredienti

Per la frolla

300 g farina
150 g zucchero
120 g burro
1 uovo
1 tuorlo
1 pizzico sale

Per la ganache

225 g cioccolato fondente
190 ml panna fresca liquida
Mezzo cucchiaio caffè solubile

Per la crema

2 tuorli
1 albume
200 g ricotta
40 g zucchero
100 ml panna fresca liquida

Strumenti

Passaggi

Per preparare la vostra crostata con crema al caffè e ganache al cioccolato iniziate impastando la frolla. Su un piano da lavoro unite la farina e lo zucchero e disponeteli a fontana. Al centro mettete il burro tagliato a pezzetti, l’uovo, il tuorlo e il pizzico di sale e iniziate a lavorare rapidamente gli ingredienti con le mani, fino a che essi saranno ben amalgamati e l’impasto sarà senza grumi. Fate quindi un panetto, avvolgetelo nella pellicola trasparente e lasciate riposare la pasta frolla in frigorifero almeno tre ore.

Trascorso il tempo di riposo, stendete su un piano da lavoro ben infarinato la vostra frolla, fino ad uno spessore di circa 5mm. Imburrate e infarinate bene una tortiera con cerniera, e posizionateci sopra la frolla. Bucherellatela bene con una forchetta, copritela con un foglio di carta forno e metteteci sopra dei legumi per la cottura in bianco. Infornate quindi in forno statico preriscaldato a 170° per circa 20 minuti. Togliete poi il foglio di carta forno e continuate la cottura per altri 10 minuti.

Una volta che la frolla sarà cotta, sfornatela e lasciatela raffreddare. Intanto preparare la ganache: tritate finemente il cioccolato fondente e mettetelo da parte. In un pentolino scaldate la panna fino a farle sfiorare il bollore; scioglietevi quindi il caffè solubile e versatela nel recipiente del cioccolato tritato, fino a farlo sciogliere completamente. Versate dunque la ganache sulla base della vostra crostata e mettete in frigorifero per almeno 30 minuti.

Giunti a questo punto, potete dedicarvi alla preparazione della crema di ricotta. Montate a neve ferma l’albume e lasciatelo da parte. In un’altra ciotola montate anche la panna liquida e infine lavorate con le fruste elettriche i tuorli con lo zucchero. Incorporate ora a quest’ultimo composto la ricotta setacciata, l’albume montato a neve e la panna. Amalgamate il tutto con un cucchiaio o con le fruste elettriche e versate quindi la crema sulla ganache che si sarà solidificata in frigorifero. Livellatela bene con una spatola e decorate con il cacao. Riponete nuovamente in frigorifero per 30 minuti circa prima di servirla.

Crostata con crema al caffè e ganache al cioccolato

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da thewhitevanillas

Due sorelle con la passione dei dolci. Farli o mangiarli? questo è il dilemma