Crea sito

Tartufo gelato in crostata

Vi ricordate il tartufo gelato? Quello esposto nelle vetrine delle pasticcerie e onnipresente nella lista dei dolci dei ristoranti, sempre e comunque? Quello totalmente ricoperto da una pioggia di cacao e in cui il cucchiaino affonda al primo tocco? Proprio lui, se non per un piccolo dettaglio: questo tartufo gelato è niente meno che una crostata! Un guscio di frolla al cacao che contiene il classico tartufo gelato, composto da un cuore centrale di panna, avvolto da una mousse al cacao e spolverato ABBONDANTEMENTE di cacao. Eccolo, è proprio qui che vi guarda e aspetta di essere replicato!🍦

  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione1 Ora
  • Tempo di riposo3 Ore
  • Tempo di cottura17 Minuti
  • Porzioni10
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Dosi per 3 unità.

Frolla al cacao

  • 150 gburro
  • 1uovo
  • 150 gzucchero
  • 1 pizzicosale
  • 280 gfarina 00
  • 1baccello di vaniglia
  • 30 gcacao amaro in polvere

Tartufo

  • 150 gpanna fresca da montare
  • 10 gcacao amaro in polvere
  • 15 gzucchero a velo
  • q.b.cacao amaro in polvere (da spolverare in superficie)

Preparazione

Con le dosi indicate, il procedimento potrà essere replicato 3 volte.

Frolla al cacao

  1. Formare un impasto con la farina, il burro, lo zucchero, il caco, il sale, le uova e i semi della bacca di vaniglia. Lasciare riposare in frigorifero per 2 ore.

    Stendere la frolla ad uno spessore di 2 mm circa, quindi sistemarla in un ring o stampo da crostata. Cuocere il guscio in forno a 170 gradi per 17-18 minuti; dopodiché sfornare e togliere il guscio di frolla dal ring.

Tartufo

  1. Montare la panna insieme allo zucchero a velo. Una volta che la panna sarà ben ferma, trasferire 100 g di composto in un’altra ciotola, dove andrà aggiunto ed amalgamato il cacao con le fruste elettriche.

    Versare a cucchiaiate la massa bianca al centro del guscio di frolla, senza arrivare al bordo. Riporre in congelatore per 30 minuti per farla stabilizzare. Versare il composto al cacao all’interno del guscio fino a riempirlo all’orlo. Una volta compiuto questo passaggio, la crostata è pronta per essere riposta una seconda volta in congelatore per non meno di 2 ore. Successivamente si può passare a spolverare il cacao sulla superficie e tagliare a fette il Tartufo Gelato in Crostata!

4,8 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da thesweetcorner

Da quando ho sviluppato la passione per la cucina, in particolare per la pasticceria, mi sono sempre attenuta alle ricette già fatte, con la sicurezza di un buon risultato garantito; questo mi ha permesso di imparare tecniche e basi da cui, da non molto a questa parte, sono partita per sperimentare e fare di testa mia, mettendo chiaramente in conto possibili inconvenienti e fallimenti che, lì per lì, mi hanno lasciata spiazzata, ma, con un po' di supporto morale, ho continuato a... mettere sottosopra la cucina (tanto poi pulisco io) fino a che non ho ottenuto un risultato davvero soddisfacente, soprattutto nell'estetica perché, si sa, gli occhi sono i primi ad assaporare… Parto da questo piccolo blog per trasmettere la mia passione e condividere le mie soddisfazioni. Benvenuti su The Sweet Corner

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.