Crea sito

Fruit Cake Loaf

La Fruit Cake Loaf è un dolce composto quasi interamente da frutta essiccata e frutta secca e l’aspetto migliore è che si può scegliere il tipo di frutta che si preferice. Tipica inglese, viene spesso servita con il tè e, fidatevi, ne vale davvero la pena! Per questo motivo vi esorto vivamente a prepararla, provarla e a calcolare quanto tempo dura prima di finirla!🍵

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione1 Ora
  • Tempo di cottura1 Ora 30 Minuti
  • Porzioni8
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaInglese

Ingredienti

Impasto

  • 350 gfrutta essiccata (albicocche, uvetta, prugne, cranberries, bacche di goji…)
  • 100 gfrutta secca (noci, mandorle, nocciole, pistacchi…)
  • 1arancia (solo il succo)
  • 30 gliquore (a scelta)
  • 80 gburro
  • 75 gzucchero di canna (suggerisco la qualità Muscovado)
  • 60 gconfettura di albicocche
  • 2uova
  • 90 gfarina 00
  • 6 glievito in polvere per dolci
  • 1 pizzicosale

Preparazione

Impasto

  1. Per preparare la Fruit Cake Loaf iniziare reidratando la frutta essiccata (i pezzi più grandi, come albicocche, prugne etc. vanno tagliati a pezzetti) nel liquore e nel succo d’arancia. Lasciare in ammollo per un’ora.

    A questo punto preriscaldare il forno a 160 gradi.

    Unire in una ciotola il burro, la confettura di albicocche, il sale e lo zucchero di canna, mischiare il tutto fino a creare una massa uniforme. Una volta completato questo passaggio, unire le uova una per volta, incorporandole bene nella massa. Ora procedere aggiungendo la frutta essiccata reidratata e la frutta secca spezzettata. Concludere versando la farina e il lievito setacciati e mescolando bene, in modo che il tuto sia perfettamente omogeneo. Trasferire il composto in uno stampo da plumcake foderato con carta da forno oppure imburrato ed infarinato.

    Infornare nel forno preriscaldato per 60 minuti, poi coprire la superficie del dolce con un faglio in alluminio e proseguire la cottura a 130 gradi per ulteriori 30 minuti. Una volta cotto, sfornare il plumcake e lasciarlo raffreddare. Poi, ovviamente, gustarlo!

Conservazione

Il dolce si conserva fino ad una settimana all’interno di un sacchetto per alimenti. Ad ogni modo è difficile che secchi anche all’aria.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da thesweetcorner

Da quando ho sviluppato la passione per la cucina, in particolare per la pasticceria, mi sono sempre attenuta alle ricette già fatte, con la sicurezza di un buon risultato garantito; questo mi ha permesso di imparare tecniche e basi da cui, da non molto a questa parte, sono partita per sperimentare e fare di testa mia, mettendo chiaramente in conto possibili inconvenienti e fallimenti che, lì per lì, mi hanno lasciata spiazzata, ma, con un po' di supporto morale, ho continuato a... mettere sottosopra la cucina (tanto poi pulisco io) fino a che non ho ottenuto un risultato davvero soddisfacente, soprattutto nell'estetica perché, si sa, gli occhi sono i primi ad assaporare… Parto da questo piccolo blog per trasmettere la mia passione e condividere le mie soddisfazioni. Benvenuti su The Sweet Corner