Cupcakes alle Prugne

È il periodo in cui le prugne colorano le cime degli alberi, ma anche il periodo perfetto per mettere in pratica le doti culinarie e preparare barattoli su barattoli di confettura di prugne. Con la confettura ottenuta, ho preparato questi cupcakes, dolci sì, ma con quella punta di aspro tipico del frutto e che rende il complesso molto soave e piacevole, in particola modo rendendo onore al frutto ponendolo al cuore del dolce.🧁

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione45 Minuti
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • Porzioni12
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Impasto

  • 2uova
  • 240 gfarina 00
  • 20 gamido di mais (maizena)
  • 110 gzucchero
  • 8 glievito in polvere per dolci
  • 1 pizzicosale
  • 80 gburro (fuso)
  • Mezzascorza di limone
  • q.b.marmellata di prugne

Frosting

  • 100 gpanna fresca liquida
  • 10 cucchiaimarmellata di prugne

Preparazione

Impasto

  1. Con le fruste elettriche, sbattere le uova con lo zucchero fino ad ottenere un composto voluminoso. Aggiungere il sale, il burro fuso e la scorza di limone e amalgamare. Setacciare, poi, la farina, l’amido e il lievito.

    Versare una parte del composto alla base dei pirottini da cupcakes (quasi fino a ,età), poi inserire un cucchiaino di marmellata di prugne, infine coprire con un altro strato di impasto.

    Infornare a 180 gradi per 25-30 minuti.

Frosting

  1. Montare la panna e, sempre con le fruste elettriche, amalgamare la marmellata di prugne.

    Trasferire in una sac à poche e decorare a piacere la superficie dei cupcakes. Completare, eventualmente, con delle fettine di prugne.

Conservazione

Conservare in frigorifero per 3 giorni al massimo.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da thesweetcorner

Da quando ho sviluppato la passione per la cucina, in particolare per la pasticceria, mi sono sempre attenuta alle ricette già fatte, con la sicurezza di un buon risultato garantito; questo mi ha permesso di imparare tecniche e basi da cui, da non molto a questa parte, sono partita per sperimentare e fare di testa mia, mettendo chiaramente in conto possibili inconvenienti e fallimenti che, lì per lì, mi hanno lasciata spiazzata, ma, con un po' di supporto morale, ho continuato a... mettere sottosopra la cucina (tanto poi pulisco io) fino a che non ho ottenuto un risultato davvero soddisfacente, soprattutto nell'estetica perché, si sa, gli occhi sono i primi ad assaporare… Parto da questo piccolo blog per trasmettere la mia passione e condividere le mie soddisfazioni. Benvenuti su The Sweet Corner

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.