Crea sito

Crostata senza cottura all’Albicocca

Voglio azzardare ad ostentare l’ottima riuscita di questo dolce super estivo che gira attorno alle albicocche in varie sfaccettature. Tra le caratteristiche di questa crostata vegana, senza glutine e senza cottura c’è la base senza zucchero, addolcita con le albicocche essiccate e bilanciata dalla gelèe di albicocche, anch’ essa dolce quanto basta e piacevolmente acidula. Poi, beh, il tocco decorativo è personale, ma nell’insieme è una bomba!🍑

  • DifficoltàMedia
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione1 Ora
  • Tempo di riposo2 Ore
  • Porzioni8
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Base

  • 80 galbicocche disidratate
  • 40 gfiocchi di avena
  • 35 gfrutta secca (mandorle, nocciole, noci…)
  • 30 gfarina di cocco
  • 10 golio di semi
  • 1 pizzicosale

Gelèe all’albicocca

  • 280 galbicocche (circa 4 grandi, già denocciolate)
  • 80 gzucchero
  • 1succo di limone
  • 5 ggelatina in fogli

Decorazione

  • albicocche
  • cioccolato
  • grenella di frutta secca

Strumenti

Strumenti

  • mixer/frullatore
  • tortiera 20 cm diametro

Preparazione

Base

  1. Riunire in un mixer le albicocche secche, l’avena, la frutta secca, il cocco, l’olio e il sale. Azionare le lame finchè il composto non risulti omogeneo e compatto.

    Ora preparare uno stampo tondo (a cerniera o un anello per torte, ma anche uno stampo da crostata), foderarlo con carta da forno o spennellarlo con un filo d’olio. Sistemare il composto nello stampo premendo bene sul fondo e lasciando i bordi più alti, in modo possa contenere la gelèe.

    Riporre in frigorifero per due ore per fare stabilizzare.

Gelèe di Albicocche

  1. Dopo avere lavato e privato le albicocche del nocciolo (250 g senza nocciolo!), riunirle in una casseruola o in un pentolino con lo zucchero e il succo di limone. Porre sul fuoco lento per 5 minuti circa, mescolando di tanto in tanto. Le albicocche dovranno diventare morbide. Nel mentre metere in ammollo la gelatina. Quando il composto sul fuoco sarà ben omogeneo spegnere la fiamma, versare la gelatina e mescolare. Il composto può essere frullato, ma io ho preferito lasciare le albicocche a piccoli pezzi. Lasciare raffreddare.

    Una volta freddo versare la gelèe all’interno della base della torta e riporre ancora una volta in frigorifero fino al momento di servire.

  2. Decorare la torta a piacere.

Conservaziojne

Conservare in frigorifero fino a 5 giorni.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da thesweetcorner

Da quando ho sviluppato la passione per la cucina, in particolare per la pasticceria, mi sono sempre attenuta alle ricette già fatte, con la sicurezza di un buon risultato garantito; questo mi ha permesso di imparare tecniche e basi da cui, da non molto a questa parte, sono partita per sperimentare e fare di testa mia, mettendo chiaramente in conto possibili inconvenienti e fallimenti che, lì per lì, mi hanno lasciata spiazzata, ma, con un po' di supporto morale, ho continuato a... mettere sottosopra la cucina (tanto poi pulisco io) fino a che non ho ottenuto un risultato davvero soddisfacente, soprattutto nell'estetica perché, si sa, gli occhi sono i primi ad assaporare… Parto da questo piccolo blog per trasmettere la mia passione e condividere le mie soddisfazioni. Benvenuti su The Sweet Corner

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.