Ciambelline lievitate con scorzette d’arancia

Può capitare di doversi presentare ad un incontro ed avere il desiderio di addolcire l’atmosfera con un pensiero che possa essere apprezzato nella sua semplicità, perciò, un’idea può essere un dolce lievitato, facile da trasportare, da conservare e che permette di andare sul sicuro, come queste ciambelline super profumate, che presentano nell’impasto delle scorzette d’arancia che le arricchiscono ancora di più.🍩

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione40 Minuti
  • Tempo di riposo3 Ore 30 Minuti
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • Porzioni12
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Impasto

  • 250 gfarina 00
  • 15 glievito di birra fresco
  • 2uova
  • 50 gzucchero
  • 60 gburro
  • 30 glatte
  • 5 gsale
  • 1arancia (da cui ricavare la scorza)
  • 1 cucchiaiomiele
  • 4 cucchiaisucco d’arancia

Preparazione

Impasto

  1. Sciogliere il lievito nel latte, quindi versarlo in una ciotola con la farina e impastare con lo zucchero, il miele, le uova, una alla volta, il burro a pezzi, il succo d’arancia, il sale e la scorza di arancia grattugiata (meglio se non troppo fine). Lasciare lievitare per 1ora e mezza a temperatura ambiente coperta con pellicola.

    Sgonfiare l’impasto e ricavare delle piccole pagnotte con cui riempire fino a metà gli stampi per ciambelline; lasciare lievitare per altre 2 ore a temperatura ambiente.

    Dopo avere preriscaldato il forno a 180 gradi, cuocere per 25 minuti. Lasciare raffreddare e rimuovere dagli stampi.

Conservazione

Conservare in un luogo fresco e asciutto ed, eventualmente, in un sacchetto di plastica.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da thesweetcorner

Da quando ho sviluppato la passione per la cucina, in particolare per la pasticceria, mi sono sempre attenuta alle ricette già fatte, con la sicurezza di un buon risultato garantito; questo mi ha permesso di imparare tecniche e basi da cui, da non molto a questa parte, sono partita per sperimentare e fare di testa mia, mettendo chiaramente in conto possibili inconvenienti e fallimenti che, lì per lì, mi hanno lasciata spiazzata, ma, con un po' di supporto morale, ho continuato a... mettere sottosopra la cucina (tanto poi pulisco io) fino a che non ho ottenuto un risultato davvero soddisfacente, soprattutto nell'estetica perché, si sa, gli occhi sono i primi ad assaporare… Parto da questo piccolo blog per trasmettere la mia passione e condividere le mie soddisfazioni. Benvenuti su The Sweet Corner

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.