Cookie Mouse

Il sapore è quello classico e avvolgente dei cookies, ma è la forma quella che dice ”Mangiami!”, e davanti a questo invito, come si può rinunciare a dare un morso a questi deliziosi cookies friabili, ma allo stesso tempo morbidi e paradisiaci?

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura11 Minuti
  • Porzioni15
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaAmericana

Ingredienti

Impasto

  • 300 gfarina 00
  • 180 gburro
  • 150 gzucchero di canna
  • 100 gzucchero
  • 1uovo
  • 1tuorlo
  • Mezza bacchevaniglia
  • 1 pizzicosale
  • Mezzo cucchiaiobicarbonato
  • 150 ggocce di cioccolato

Decorazione

  • 50 gcioccolato fondente
  • 20 gcioccolato ruby

Preparazione

Impasto

  1. Amalgamare il burro, lo zucchero di canna e lo zucchero bianco; unire l’uovo, il tuorlo e i semi della bacca di vaniglia; Versare la farina, il sale e il bicarbonato, quindi mescolare e incorporare le gocce di cioccolato.

    Creare delle palline più grandi (circa 15) per la testa e delle palline più piccole (di conseguenza 30) per le orecchie; posizionarle su carta da forno in modo da dare la forma della testa di topolino, distanziando le orecchie dalla testa di 1-2 mm.

    Cuocere in forno preriscaldato a 170 gradi per 11-12 minuti.

    Una volta raffreddati, sciogliere il cioccolato fondente e, con un cucchiaino, coprire, con uno strato, la parte delle orecchie. Lasciare indurire.

    Per la versione con il fiocco,, sciogliere il cioccolato ruby e, con uno stuzzicadenti, modellare un fiocco al centro in alto, sopra il cioccolato fondente.

Conservazione

Conservare in un luogo fresco e asciutto per 3 giorni.

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da thesweetcorner

Da quando ho sviluppato la passione per la cucina, in particolare per la pasticceria, mi sono sempre attenuta alle ricette già fatte, con la sicurezza di un buon risultato garantito; questo mi ha permesso di imparare tecniche e basi da cui, da non molto a questa parte, sono partita per sperimentare e fare di testa mia, mettendo chiaramente in conto possibili inconvenienti e fallimenti che, lì per lì, mi hanno lasciata spiazzata, ma, con un po' di supporto morale, ho continuato a... mettere sottosopra la cucina (tanto poi pulisco io) fino a che non ho ottenuto un risultato davvero soddisfacente, soprattutto nell'estetica perché, si sa, gli occhi sono i primi ad assaporare… Parto da questo piccolo blog per trasmettere la mia passione e condividere le mie soddisfazioni. Benvenuti su The Sweet Corner

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.