Crea sito

Biscotti alle Nocciole e Lamponi

Fermi tutti, questi hanno già vinto in partenza. Oserei affermare che il paardiso ha esattamente questo sapore, un biscotto di frolla alle nocciole che racchiude la marmellata (o confettura, è più corretto!!) di lamponi! Fate tesoro di questa ricetta perchè ne vale davvero la pena!

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione50 Minuti
  • Tempo di riposo2 Ore
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni16
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Frolla

  • 130 gnocciole (da macinare, oppure farina di nocciole)
  • 200 gfarina 00
  • 1uovo
  • 120 gburro
  • 10 gcacao amaro in polvere
  • 1 pizzicosale
  • 80 gzucchero
  • q.b.marmellata di lamponi

Preparazione

Frolla

  1. Per prima cosa riunire le nocciole in un mixer per ottenere la farina di nocciole. Non azionare il mixer per troppo tempo, in modo che il risultato non sia una pasta di nocciole, ma una farina grezza.

    In una ciotola unire il burro morbido e lo zucchero. Amalgamare bene i due ingredienti, poi incorporare l’uovo e il sale.

    Aggiungere la farina di nocciole, il cacao e la farina 00. Riporre il panetto di frolla in frigorifero per 2 ore.

    Una volta tirato fuori dal frigo, stendere l’impasto con il mattarello. Ricavare delle circonferenze da adagiare su una teglia con carta da forno. A questo punto prelevare dei cerchi da metà dei biscotti tra tutti quelli preparati (in questo caso è essenziale l’uso di coppapasta o stampi con due diametri differenti).

    Infornare a modalità ventilata a 175 gradi per 15 minuti.

    Una volta cotti lasciare raffreddare i biscotti. Concludere stendendo generosamente la marmellata di lamponi sul biscotto che fa da base e sovrapporre quello superiore, ossia quello forato.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da thesweetcorner

Da quando ho sviluppato la passione per la cucina, in particolare per la pasticceria, mi sono sempre attenuta alle ricette già fatte, con la sicurezza di un buon risultato garantito; questo mi ha permesso di imparare tecniche e basi da cui, da non molto a questa parte, sono partita per sperimentare e fare di testa mia, mettendo chiaramente in conto possibili inconvenienti e fallimenti che, lì per lì, mi hanno lasciata spiazzata, ma, con un po' di supporto morale, ho continuato a... mettere sottosopra la cucina (tanto poi pulisco io) fino a che non ho ottenuto un risultato davvero soddisfacente, soprattutto nell'estetica perché, si sa, gli occhi sono i primi ad assaporare… Parto da questo piccolo blog per trasmettere la mia passione e condividere le mie soddisfazioni. Benvenuti su The Sweet Corner

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.