Crea sito

Ravioli al vapore con ragù di castagne

I Ravioli al vapore con ragù di castagne rivisitano in chiave vegetariana/vegana un grande classico della cucina italiana, i ravioli al ragù.
In questo caso ho voluto dare anche quel qualcosa in più cuocendoli a vapore, ma se non avete la vaporiera li potete cuocere in acqua bollente fino a che non vengono a galla.
La differenza con i “normali” ravioli?
Al primo impatto nessuna, se non per il ripieno diverso dal solito, ma il gusto…
Ti assicuro che ti godrai questo piatto e ne vorrai ancora.
Le dosi per circa 40 ravioli.
Questo è uno dei primi piatti che ti propongo per il menù di Pasqua, scopri gli altri qui.

The Bretell Kitchen - Ravioli al vapore con ragù di castagne
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione1 Ora
  • Tempo di riposo1 Ora
  • Tempo di cottura35 Minuti
  • Porzioni2
  • Metodo di cotturaVapore
  • CucinaItaliana

Ingredienti per Ravioli al vapore con ragù di castagne

Per la pasta

  • 250 gfarina 0
  • 120 mlacqua
  • 10 gsale

Per il ripieno

  • 160 gcavolo verza
  • 80 gcarote
  • 80 gcipolla bianca
  • 100 gpiselli, in scatola, scolati
  • 100 gsedano rapa
  • q.b.olio extravergine d’oliva
  • q.b.sale
  • 6 fogliecavolo verza (per foderare la vaporiera)
  • q.b.acqua (per la cottura a vapore)

Per il condimento

Strumenti

  • Planetaria
  • Macchina per pasta
  • Pellicola per alimenti
  • Tagliere
  • Coltello
  • Padella
  • Vaporiera
  • Pentola adatta alle dimensioni della vaporiera
  • Cucchiaio
  • Rotella dentata

Procedimento per Ravioli al vapore con ragù di castagne

Per la pasta

  1. ▪ Nella planetria impasta la farina, il sale e l’acqua fino a che l’impasto non sarà omogeneo e resterà attaccato al gancio.

    ▪ Forma un panetto e fallo riposare 1 ora coprendolo con la pellicola alimentare.

Per il ripieno

  1. ▪ Trita finemente la cipolla e la carota.

    ▪ Mettile a sofffriggere in una padella con un filo di olio extra vergine di oliva.

    ▪ Nel frattempo trita grossolanamente il sedano rapa ed aggiungilo in padella.

    ▪ Scola i piselli e dopo averli sciacquati unisci anche loro in padella.

    ▪ Cuoci a fuoco medio per circa 10 minuti.

    ▪ Dopo aver tagliato a pezzetti il cavolo versa aggiungilo in padella e cuoci ancora 5 minuti.

    ▪ Togli dal fuoco e fai raffreddare completamente.

    Sarà sufficiente il tempo del riposo e del tiraggio della pasta.

    ▪ Passata 1 ora di riposo per la pasta metti la pentola di acqua sul fornello a fuoco medio, così i ravioli saranno pronti basterà molto poco per fargli raggiungere il bollore.

    ▪ Prendi la pasta e stendila con la macchina per la pasta alla misura più sottile.

    Nella mia corrisponde al numero 6.

    ▪ Tira due strisce di pasta e sulla prima metti, aiutandoti con il cucchiaino, il ripieno a mucchietti distanti circa 2 centimetri tra loro.

    ▪ Prendi la seconda striscia di pasta ed adagiala sulla prima, premi bene con le mani per sigillare i ravioli facendo attenzione a togliere l’aria.

    Con la rotella dentata dai la forma del classico raviolo.

    ▪ La pasta in eccesso aggiungila alla restante e tirala insieme a quella.

    ▪ Prosegui l’operazione fino a terminare sia l’impasto che la pasta.

    Usciranno circa 40 ravioli.

    ▪ Fodera con le foglie di cavolo verza i piani della vaporiera e mettila sulla pentola alzando il fuoco.

    ▪ Suddividi i ravioli sui piani della vaporiera e fai cuocere per 20 minuti.

    ▪ Una volta cotti disponili nel piatto di portata e metti sopra il Ragù di castagne ben caldo.

    ▪ Gustati i Ravioli al vapore con ragù di castagne.

Per il condimento

  1. ▪ Prepara il mio Ragù di castagne.

    ▪ Tienilo in caldo per condire i ravioli.

I link dei prodotti presenti nella ricetta sono in affiliazione.

/ 5
Grazie per aver votato!