Crea sito

Hamburger di San Patrizio

Gli Hamburger di San Patrizio sono nati per caso dopo aver letto la ricetta dei Blaukraut di Stefano Cavada ed aver parlato con lui nei commenti.

Io li ho sempre gustati in un panino con il bratwrust ogni volta che andavo in Germania, commentando con Stefano si è detto che non sarebbero stati male nemmeno in un hamburger.

Ormai si sa, le ricette scontate non fanno per me e quindi ho preso l’idea dell’hamburger e l’ho unita alla festa di San Patrizio aggiungendo i panini di colore verde e preparando le patatine in modo da sembrare monete d’oro nella la pentola alla fine dell’arcobaleno.

Gli avanzi delle patate, dopo aver fatto le monete, li ho fritti e mangiati (ma non dirlo a nessuno…😉 ).

Al posto del burro chiarificato della ricetta orginale ho utilizzato del grasso di anatra che avevo tenuto da parte dopo aver fatto uno spettacolare petto, ma se non lo hai utilizza il burro senza alcuna remora.

Quando i Mantou finiscono le prime 2 ore di lievitazione ti consiglio di mettere a marinare il cavolo.

Giocando bene con i tempi riuscirai ad avere tutto pronto nel tempo di cottura dei Mantou.

In questo caso, per i 2 della ricetta, non ho fatto raffreddare completamente i panini, ma li ho tenuti ancora tiepidi.

Scopri le altre ricette di San Patrizio.

The Bretell Kitchen - Hamburger di San Patrizio
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di riposo4 Ore
  • Tempo di cottura1 Ora
  • Porzioni2
  • Metodo di cotturaGriglia
  • CucinaIrlandese

Ingredienti per Hamburger di San Patrizio

Per il pane

Per l’hamburger

  • 300 gangus irlandese

Per i Blaukraut

  • 70 gcavolo cappuccio (rosso)
  • 30 gmela (biologica)
  • 20 mlpinot nero
  • 1 cucchiainoaceto di vino rosso
  • 20 mlsucco d’arancia
  • 30 gcipolla
  • 10 ggrasso d’anatra
  • 130 mlbrodo vegetale
  • 1/2 fogliaalloro
  • 1/4 cucchiainosemi di cumino
  • 1 gcannella in polvere
  • q.b.sale
  • q.b.pepe
  • 1 cucchiainoconfettura di mirtilli rossi

Per le monete di patata

  • 4patate (di almeno 4 cm di diametro)
  • 1 lolio di semi di arachide

Strumenti

  • Planetaria
  • Frusta a mano
  • Vaporiera
  • Carta forno
  • Pentola adatta alle dimensioni della vaporiera
  • Tagliere
  • Coltello
  • Padella con coperchio
  • Spremiagrumi
  • Cucchiaio
  • Grattugia
  • 2 Ciotole
  • Griglia
  • Coppapasta da 10 cm di diametro
  • Padella a bordi alti per friggere
  • Coppapasta da 3 cm di diametro
  • Schiumarola
  • Pelapatate
  • Carta assorbente

Procedimento

Per il pane

  1. ▪ Cuoci gli spinaci surgelati in padella.

    ▪ Una volta pronti falli raffreddare completamente.

    ▪ Aggiungili all’impasto dei miei Mantou e segui la ricetta.

    ▪ L’unica differenza sta nel fare 4 panini invece di 6 in modo da avere i 2 che servono per l’hamburger più grandi e della dimensione adeguata alla carne.

    ▪ Gli altri 2 li puoi spazzolare il giorno dopo… 😁

Per l’hamburger

  1. ▪ Lavora il macinato in una ciotola e poi dividilo in due parti.

    ▪ Con il coppapasta forma gli hamburger.

    ▪ Mettili a riposare 1 ora in frigorifero e poi spostati a temperatura ambiente.

    ▪ Quando mancheranno 30 minuti alla cottura dei Mantou agli spinaci metti la griglia sul fuoco.

    ▪ Cuoci gli Hamburger per 5-6 minuti per lato per averli al sangue.

Per i Blaukraut

  1. ▪ Taglia il cavolo cappuccio rosso a striscioline sottili e mettilo in una ciotola.

    ▪ Grattucia la mela con la buccia direttamente nella ciotola.

    ▪ Unisci il vino, l’aceto ed il succo di arancia.

    ▪ Mescola per bene e lascia riposare per 1 ora a temperatura ambiente.

    ▪ Metti il grasso di anatra in padella ed inizia a farlo sciogliere.

    ▪ Aggiungi la cipolla tagliata finemente e fai soffriggere qualche minuto.

    ▪ Unisci il cavolo marinato, il brodo vegetale, l’alloro, il cumino e la cannella.

    ▪ Mescola per bene, copri con il coperchio e fai cuocere per 40 minuti a fuoco medio basso, dando una mescolata di tanto in tanto.

    ▪ Una volta cotti aggiungi la confettura di mirtilli rossi ed aggiusta di sale e pepe.

Per le monete di patata

  1. ▪ Metti l’olio in padella ed inizia a scaldarlo.

    ▪ Pela le patate e tagliale a fette spesse circa 0,5 centimetri.

    ▪ Con il coppapasta da 3 cm forma le monete.

    ▪ Friggi le monete finchè non sono dorate.

    ▪ Asciuga con la carta assorbente e salale.

/ 5
Grazie per aver votato!