Privacy Policy Autentica ricetta greca per torta di spinaci - spanakopita

Autentica ricetta greca per torta di spinaci – spanakopita

La spanakopita, o torta di spinaci, è un classico greco: foglie dolci e terrose di spinaci e formaggio salato sono racchiuse in uno strato di pasta croccante. È delizioso caldo o freddo e abbastanza economico da mettere insieme.

La Spanakopita è un popolare piatto da picnic o snack che può essere servito in porzioni grandi o piccole. È anche, ovviamente, un buon pranzo o una cena, specialmente con un’insalata di pomodori sul lato.

Se non ne hai già uno, hai bisogno di una ricetta per la spanakopita nella tua vita.

Spanakopita – per 6 – 12

  • 1 kg di spinaci adulti o spinaci interi surgelati, scongelati
    Sale
  • 2 cucchiai di olio d’oliva
  • 1 cipolla rossa o porro, tritata finemente
  • 4 cipollotti, tritati
  • 300 g di feta sbriciolata
  • 25 g di aneto, tritato
  • 20 g di menta, le foglie rimosse e tritate
  • 3 rametti di origano, tritato
  • 50 g di grano bulgur (facoltativo)
  • 2 uova, sbattute
  • Scorza di 1 limone non trattato
  • Noce moscata
  • 250 g di pasta fillo
  • Olio, per pennellare
  1. Mondate gli spinaci e lavateli bene, poi tritateli grossolanamente. Mettere in uno scolapasta con una bella spolverata di sale e massaggiare fino ad appassire (omettere questa fase se si usa congelato).
  2. Soffriggere la cipolla rossa o il porro nell’olio finché non si ammorbidiscono, quindi spegnere il fuoco e incorporare il cipollotto.
  3. Versare in una grande ciotola con la feta, le erbe e il bulgur, se lo si usa.
  4. Strizzare gli spinaci a manciate fino a quando non esce più liquido (dovrebbe sembrare ben appassito), incorporarli al composto di formaggi, quindi aggiungere l’uovo, la scorza, un filo d’olio e una bella grattata di noce moscata e mescolare ancora (trovo le mani il strumento migliore per questo). Condire leggermente, ricordando che la feta è piuttosto salata.
  5. Foderare una teglia con metà del filo: spennellare ogni foglio con olio e sovrapporre.
  6. Riscaldare il forno a 200°C/390°F/gas 6. Spennellare una teglia da 30 cm x 25 cm con olio d’oliva, quindi foderare con metà del filo, spennellando ogni foglio con olio man mano che si procede (uno spray è utile qui, se ne hai uno), e facendo attenzione a non schiacciarli durante il processo. Lasciare l’eccesso a sbalzo sui lati.
  7. Versare il ripieno, livellare la superficie, quindi mettere il coperchio: ripetere l’operazione di stratificazione con la pasta rimanente.
  8. Piegare la sporgenza verso l’interno, per creare un bordo commestibile, irrorare con altro olio e tagliare nelle porzioni desiderate.
  9. Infornare per circa 30-40 minuti, fino a doratura.
  10. Lasciar raffreddare leggermente prima di servire.

Pubblicato da thebigdreamfactory

Mi chiamo Susie Evans-Ardovini e ho creato La Grande Fabbrica dei Sogni e Pasta Nostra USA. Sono nata nel Regno Unito e sono chef e ristoratrice da oltre 30 anni. In questo periodo ho vissuto in Francia e in Italia dove ho visitato molti posti bellissimi e conosciuto tante persone meravigliose. Sono particolarmente colpito dallo stile di vita italiano e dall'approccio al cibo. Ho camminato per Roma, salito in cima al Vaticano, visto Milano, Venezia, le Cinque Terre, scalato montagne, percorso Il Sentiero degli Dei, vagato per la grande città di Napoli, vissuto sull'isola di Ponza, raccolto capperi su Pantelleria e ha raccolto un mucchio di amici, familiari e fotografie oltre a un'esperienza inestimabile, lungo la strada. Sono diventato un nuovo immigrato negli Stati Uniti il 15 dicembre 2013. Con il supporto di molti grandi amici e una passione (al limite dell'ossessione), sono qui alla ricerca del sogno americano. Spero che le mie creazioni vi piacciano e perdonate il mio italiano :)