Privacy Policy Torta di riso ponzese senza glutine

Torta di riso ponzese senza glutine

sweet_pasta_puddingLa torta di riso ha molte versioni, ma noi abbiamo avuto la fortuna di conoscere quella base. La torta di riso ponzese senza glutine, e’ molto semplice da fare ed e’ senza glutine.

Questa ricetta particolare arriva direttamente dall’isola di Ponza. Questa e’ una delle versioni di quella base, ma altre sono realizzate con frutta secca, e una vasta gamma di sapori differenti..

Ingredienti – Per 4-8

  • 200 gr di riso bianco
  • 200 gr di zucchero
  • Latte intero 0,75 ml
  • 3 grandi uova
  • 15 gr di lievito in polvere
  • 1 cucchiaio di succo di limone
  • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia puro
  • 1 stecca di cannella
  • 2 cucchiaini di noce moscata
  • 75 gr di burro, a temperatura ambiente
  • 1 cucchiaino di sale
  • 1- 2 cucchiai di farina di risosweet_pasta_pudding

Esecuzione

  1. Cuocere il riso con il latte, 100 gr di zucchero, il sale e la stecca di cannella, a fuoco basso fino a quando il latte è stato assorbito dal riso. Mescolare spesso per evitare che il riso si attacchi.
  2. Una volta che il riso è cotto spegnere il fuoco e lasciate raffreddare completamente.
  3. Pre Riscaldare il forno a 180 C e ungere leggermente una teglia da 24 centimetri (si potrebbe usare una teglia da cheesecake).
  4. Spolverare l’interno della teglia con la farina di riso e mettere da parte.
  5. Usando una frusta a mano mescolare le le uova con lo zucchero rimasto, il succo di limone, il burro e la noce moscata
  6. Togliere la stecca di cannella dal riso e aggiungere al riso il composto di uova e mescolare bene.
  7. Versare il composto di riso nella teglia e posto al centro del forno per 1 ora o fino a doratura.
  8. Una volta cotta, togliere dal forno e lasciare raffreddare completamente prima di rimuoverla dalla teglia.
  9. Servire leggermente spolverata di zucchero a velo.

Pubblicato da thebigdreamfactory

Mi chiamo Susie Evans-Ardovini e ho creato La Grande Fabbrica dei Sogni e Pasta Nostra USA. Sono nata nel Regno Unito e sono chef e ristoratrice da oltre 30 anni. In questo periodo ho vissuto in Francia e in Italia dove ho visitato molti posti bellissimi e conosciuto tante persone meravigliose. Sono particolarmente colpito dallo stile di vita italiano e dall'approccio al cibo. Ho camminato per Roma, salito in cima al Vaticano, visto Milano, Venezia, le Cinque Terre, scalato montagne, percorso Il Sentiero degli Dei, vagato per la grande città di Napoli, vissuto sull'isola di Ponza, raccolto capperi su Pantelleria e ha raccolto un mucchio di amici, familiari e fotografie oltre a un'esperienza inestimabile, lungo la strada. Sono diventato un nuovo immigrato negli Stati Uniti il 15 dicembre 2013. Con il supporto di molti grandi amici e una passione (al limite dell'ossessione), sono qui alla ricerca del sogno americano. Spero che le mie creazioni vi piacciano e perdonate il mio italiano :)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.