Torta di cachi

Ho ricevuto in regalo una cassetta di cachi maturi, gli ultimi ormai di questo periodo, e mi dispiaceva buttarli, erano veramente tanto maturi ma dolcissimi. Così ho pensato di creare una torta che nonostante la sua dolcezza contiene pochissimo zucchero ed inoltre è senza glutine.
I miei commensali hanno gradito molto…..

  • DifficoltàMedia
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione2 Ore
  • Tempo di riposo5 Ore
  • Tempo di cottura15 Ore
  • Porzioni8
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Ingredienti:
  • 100 gfarina di riso
  • 120 gfarina di mais fioretto
  • 80 gburro senza lattosio
  • 1uovo
  • 20 gzucchero a velo
  • 1 kgpolpa di cachi maturi (passata nel passa verdura)
  • 100 gfarina di mandorle
  • 1/2 limone premuto
  • 3fogli di gelatina
  • 100 gdi cacao amaro
  • 100 gcioccolato fondente
  • q.b.granella di pistacchi
  • 1 pizzicodi sale

Strumenti utili:

  • Teglia a cerchio apribile 22 cm
  • Passaverdure
  • Carta forno
  • Frullatore a immersione

Procedimento:

Per la pasta frolla:
  1. In una ciotola oppure con un robot preparare la base di pasta frolla mescolando la farina di riso, la farina di mais fioretto, l’uovo, lo zucchero a velo, un pizzico di sale ed il burro freddo e non sciolto. Stendere la base nella teglia rivestita con carta forno e cuocere a 180 gradi per 15 minuti.

  2. Per il ripieno:

    Preparate ora la crema di cachi mescolando 600 gr di polpa di cachi con 100 gr di cacao amaro. Frullate con un mixer per attivare la pectina della frutta e far diventare omogenea e lucida la crema. Versarla sulla base di pasta frolla che lascerete nella teglia. Ponete il tutto in frigo e prepariamo la salsa di cachi.

    In una ciotola versare la restante polpa di cachi, la farina di mandorle, il succo di 1/2 limone e la gelatina che andrete a mettere a bagno in acqua fredda per 10 minuti e una volta ammorbidita va sciolta in un pentolino con un cucchiaio o due di polpa di cachi. Con il mixer frullate la salsa e versatela sulla base di cacao delicatamente. Controllate in ogni caso che la crema è ben soda. Ponete in frigo per circa 5 ore e delicatamente estraete la torta dallo stampo e posizionatela su un piatto da portata.

    Guarnire la torta con cioccolata fondente e granella di pistacchi.

Pr
4,5 / 5
Grazie per aver votato!


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.