Tartare di pesce spada marinato limone e menta

Ciao ragazzi l’estate si avvicina! Finalmente per molti di voi il meritato riposo, giornate di mare di sole, di relax e spensieratezza. Altri invece dovranno lavorare e anche di più : onore alle professioni dell’enogastronomia, dell’accoglienza e ospitalità (Hotel), della pasticceria e del food in generale. L’estate…la stagione dell’amore…la più bella stagione anche per la tavola  con i suoi frutti, profumi e colori.

Vogliamo iniziare a proporvi per l’estate delle ricette sfiziose  veloci, di facile realizzazione e fresche, “Ricette sotto l’ombrellone” ed ecco a voi oggi all’esordio un piatto ideato dal talentuoso  Domenico Sicilia studente dell’Istituto Alberghiero Ambrosini di Favara, piatto con il quale ha partecipato ad un concorso culinario in una trasmissione televisiva “Chef per una sera” (di Carmen Morello)  in un gioco di squadra.

TARTARE DI PESCE SPADA MARINATO LIMONE E MENTA  

INGREDIENTI per 4 persone

2 fette di pesce spada (abbattuto/congelato )

4 Limoni medi 

6 Foglioline di menta 

Olio extra vergine d’oliva q.b

Sale q.b.

Basilico 

PER L’INSALATA D’ACCOMPAGNAMENTO

2 Pomodori medi 

2 Fette di Ananas

Olio extra vergine d’oliva q.b.

Sale q.b.

 PROCEDIMENTO

Tagliate a piccoli cubetti il pesce spada e fatelo marinare all’interno di una ciotola con il succo di limone e la menta tritata per almeno 10 minuti, a marinatura ultimata scolate ed eliminate il succo di limone in eccesso.

PER L’INSALATA DI ACCOMPAGNAMENTO

Lavate i pomodori e sbollentateli per 2 minuti, successivamente fuori dai fornelli, li raffreddate in acqua fredda per arrestarne la cottura e poterli lavorare rapidamente. Pelateli, eliminate i semini, tagliateli a cubetti e condite con sale e olio extra vergine d’oliva.

Tagliate anche l’ananas  a cubetti e la condite con sale e olio extra vergine d’oliva. 

Per le gocce di basilico sbollentate per pochi secondi le foglie le raffreddate in acqua e ghiaccio e le frullate ad immersione con aggiunta di olio. 

Impiatttate aggiungendo al vostro piatto delle foglie di basilico fresco.

Una ricetta semplice veloce e fresca…come antipasto o come piatto unico. Complimenti a Domenico e alla prossima ricetta. 

CONSIGLI

Considerato che il pesce spada non va cotto, per la vostra preparazione utilizzate tassativamente pesce spada abbattuto( chiedetelo al vostro rivenditore) o congelato.

Gerlando Carratello Food Blogger presso

TAVULA MISA E PANI MINUZZATU

Precedente Degustazione en primeur dell’AIS per i vini Tenute Cuffaro Successivo Riso in agrodolce gambero rosso e pesche croccanti “un finger food per l’estate”