Pasta con le sarde alla siciliana

INGREDIENTI per due persone 

  • 200 GR SPAGHETTI
  • 8 FILETTI DI SARDE FRESCHE
  • 1/2 CIPOLLA
  • 1 CUCCHIAIO RASO DI PINOLI 
  • 1 CUCCHIAIO RASO DI UVA PASSOLINA
  • 1 CIUFFETTO DI PREZZEMOLO 
  • LA SCORZA DI UN LIMONE BIO 
  • 1 RAMETTO DI FINOCCHIETTO SELVATICO 
  • 1 ACCIUGA
  • 1 BUSTINA DI ZAFFERANO 
  • ACQUA DI COTTURA Q.B.
  • 30 GR PAN GRATTATO FRESCO
  • OLIO EVO (Extra vergine) Q.B.
  • SALE Q.B.
  • PEPE Q..B.

PROCEDIMENTO 

Cuocete la pasta in abbondante acqua salata

In una padella versate un giro d’olio evo aggiungete la cipolla (tagliata finemente) e l’acciuga sino allo scioglimento di quest’ultima unite i pinoli e l’uva passolina (precedentemente ammollata in acqua)

Unite le sarde facendo cuocerle dolcemente per pochi minuti aggiungete il finocchietto precedentemente sbollentato una grattatina di scorza di limone e lo zafferano con l’aggiunta dell’acqua di cottura 

Scolate la pasta e fatela saltare in padella con il condimento  impiattate ultimate con del prezzemolo tritato e il pan grattato tostato in padella con un filo d’olio evo

Buon appetito 

TAVULA MISA E PANI MINUZZATU

Precedente Risotto zucca e salsiccia Successivo Ravioli gambero rosso di mazara e pistacchio al profumo di Sicilia