Pasta fresca all’uovo

INGREDIENTI per 4 persone

  • 500gr farina semola rimacinta
  • 5 uova medie
  • 1 pizzico di sale

PROCEDIMENTO

Setacciate la farina disponetela a fontana unite le uova il pizzico di sale e iniziate ad impastare a mano o con l’aiuto una forchetta quindi amalgamate e movimentate dall’interno verso l’esterno.

Lavorate il composto (15/20min) sino al raggiungimento della giusta consistenza. L’impasto dovrà risultare sodo liscio ed elastico . La regola di massima è un uovo ogni 100gr di farina ma considerato che le dimensioni delle uova variano e varia anche la capacità di assorbimento dei liquidi da parte delle farine se l’impasto vi risultasse troppo duro potete aggiungere tranquillamente un po’ di acqua o viceversa aggiungere farina .

Ottenuto un impasto omogeneo formatene un panetto e fate riposare per 20 minuti circa a temperatura ambiente coprendolo con un canovaccio.

Passato il tempo di riposo decidete il formato di pasta da realizzare . Per esempio per delle tagliatelle o maltagliati così come per dei ravioli occorrerera tirare la pasta (con un matterello)per formare delle sfoglie che lavorete ulteriormente per ottenere il formato preferito . Se si decide si fare degli gnocchetti delle orecchiette o dei cavatelli formerete dei serpentelli che tagliati a pezzettini prenderanno la forma da voi preferita.(vedasi ricetta specifica)

Nb1 è consigliabile fare asciugare la pasta realizzata almeno 24/48 ore ma se non avete tempo a vostra disposizione potete utilizzarla già dopo poche ore .

Nb2 durante il riposo per l’essiccazione curate la vostra pasta girandola di tanto in tanto per far in modo che non si attaccchi aiutandovi con della farina pulita con la quale cospargerete il vostro formato di pasta già dall’inizio .

Buon lavoro e buon divertimento

Tavula misa e pani minuzzatu

img_1488 img_1590 img_1591 img_1592 img_1593

Precedente Recensione pizze surgelate Successivo Crema di ricotta