Tiramisù

Dal tiramisù uno dei dolci al cucchiaio più amati e realizzati in tutto il mondo, mi sono lasciata tentare!

Nonostante io sia a dieta, oggi a casa avevano voglia di qualcosa di dolce…. e sebbene, gli altri della famiglia non siano a dieta, ho dovuto accontentarli.

Nel mio piano alimentare c’è una nota: “E’ concesso un giorno libero senza strafare” cerco sempre di rimanere rigida, perchè vorrei arrivare al mio obiettivo….perdere peso!

Oggi ho deciso di trasgredire, senza strafare, concedendomi una porzione di tiramisù e devo dire che sono andata a letto più felice 😀 😛

Tutti almeno una volta nella vita, si sarà cimentato nella preparazione del tiramisù.

La ricetta prevede strati di savoiardi inzuppati nel caffè e crema preparata con mascarpone e uova, c’è chi aggiunge anche la panna io non l’ho messa.

Ho usato la panna spray per decorare con dei ciuffetti in superficie.

Il mio tocco personale, l’ho dato alla crema aggiungendo un pò di liquore strega che a me piace moltissimo! ma voi , se non amate il liquore potete evitare di aggiungerlo, anche perchè la ricetta originale non lo prevede.

Vi lascio link di ricette che potrete realizzare col caffè.

  • Porzioni8
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàTutte le stagioni

Ingredienti

400 g di savoiardi
400 g di mascarpone
4 uova
4 cucchiai da tavola di zucchero
12 tazze di caffè
50 ml di liquore strega (facoltativo)
q.b. di cacao amaro

Strumenti

Passaggi

Per preparare il tiramisù, iniziate a preparare la moca da 12 tazzine e una volta pronto lasciatelo raffreddare.
Prendete due ciotola. Ad una versate gli albumi, nell’altra i tuorli .
Montate a neve gli albumi.

Nei tuorli versate lo zucchero e lavorate con le fruste fino a che non diventino chiare e spumose.

Unite gli albumi con i tuorli gli albumi e mescolate. Aggiungete il mascarpone e il liquore strega e mescolate ancora.

Prendiamo il contenitore dove preparare il tiramisù e iniziamo a ricoprire la base con i savoiardi bagnati nel caffè.

Stendiamo uno strato della crema al mascarpone.

Spolverizziamo con del cacao amaro e continuiamo così fino ad esaurimento degli ingredienti.
Riporre in frigo per almeno un paio di ore, se volete, decorate con ciuffetti di panna con una bomboletta a spray, solo al momento di servire.

Il tiramisù ideale per un dolce improvvisato, dell’ultimo minuto, veloce e senza cottura.

tiramisù

SE LA MIA RICETTA TI È PIACIUTA DAMMI UN VOTO CLICCANDO SULLE STELLINE.

VAI SULLA HOME PAGE PER LEGGERE TANTE RICETTE INTERESSANTI.

SEGUIMI SULLA MIA PAGINA FACEBOOK INSTAGRAM E PINTEREST .

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.