Crea sito

Pizza di scarole

La pizza di scarole è una pizza ripiena di verdure tipica napoletana molto saporita , preparata con pasta lievitata e ripieno di scarole olive capperi provola, ci si può aggiungere acciughe,uvetta,è pinoli.

  • CucinaItaliana

Ingredienti per la pizza di scarole

ingredienti per l’impasto per la pizza di scarole

Mezzo bicchiere di olio di semi

  • 750 g di farina 00
  • 600 gr di acqua
  • 22 gr di sale fino
  • pepe qb
  • (Per il lievitino)
  • 12gr di lievito di birra
  • 1 cucchiaino raso di zucchero
  • 1 tazzina di acqua
  • 1 tazzina di farina presa dal peso

Ingredienti Per il ripieno

  • 2Scarole lisce
  • 100 gr di olive nere
  • 50 gr dì capperi
  • 150 gr di provola affumicata
  • Olio d’oliva qb
  • sale qb (Attenti con il sale perché la provola è molto saporita è anche i capperi se non sciacquati bene vi risulteranno le scarole salate)
  • 1 spicchiò d’aglio

Preparazione per la pizza di scarole

Preparazione pizza di scarole
  1. Iniziate a preparare il lievitino .in una ciotola aggiungere 12g di lievito un cucchiaino di zucchero 1 tazzina d’acqua 1 tazzina di farina tutto preso dallo stesso peso, amalgamate gli ingredienti e coprite con un canovaccio è fare riposare per mezz’ora .

  2. Nel frattempo preparare le scarole.pulire è lavare le scarole è mettere in una pentola a cuocere fin quando non si saranno ammorbidite , appena pronte scolate le scarole , poi in una padella mettere aglio olio olive nere capperi è fate rosolare , poi aggiungere le scarole è fatele cuocere appena pronte assaggiare prima di aggiungere il sale.

  3. fare una fontana di farina sulla spianatoia e al centro mettiamo il lievitino il sale pepe l’acqua ,impastiamo con olio di gomito l’impasto deve risultare morbido e compatto in ultimo aggiungere l’olio di semi è fare assorbire bene.

  4. Appena finito d’impastare formare un panetto e mettere in una ciotola coperta con un canovaccio fino al raddoppio.appena raddoppiato mettere il panetto sulla spianatoia e con le mani schiacciatelo leggermente e piegatelo a portafoglio entrambi i lati poi lo chiudete a panetto e l’ho rimettete nella ciotola a lievitare, fate questa operazione almeno quattro volte.io l impasto l’ho preparo la mattina alle dieci e l’ho faccio lievitare fino alle cinque e poi l’ho faccio lievitare un altra ora dopo che ho messo il ripieno.invece se andate di fretta mettete la ciotola con l’impasto nel forno spento con la luce accesa lieviterà più veloce.

  5. Appena lievitato l’impasto dividetelo in parte uguali , poi stendete con il matterello il primo pezzo d impasto dandogli una forma rettangolare come la teglia dove andremo a mettere l impasto ,mi raccomando di oliare bene la teglia,se l impasto tende a restringersi tiratelo con le mani ,poi aggiungere sopra le scarole è la provola a pezzetti.

  6. Messe le scarole è la provola chiudete con l altro pezzo d impasto steso precedentemente, poi con una forchetta fate tanti buchi e spennellate con olio di semi e coprite con il canovaccio e mettere nel forno spento almeno un ora. Passato il tempo di lievitazione infornate a 180gr x 60 minuti forno ventilato

  7. Appena sfornata la pizza di scarole va tolta dalla teglia perché sotto resta sempre umida va capovolta nella placca del forno e la farete cuocere ancora 10 minuti così verrà bella croccante e cotta uniforme.

  8. Pronta la pizza di scarole croccante fuori è morbida è succulente dendro.

L impasto più ore lievita è più digeribile sarà.

/ 5
Grazie per aver votato!