Croissant Sfogliati

Buongiorno a tutti! Oggi vi lascio la ricetta dei Croissant Sfogliati! Sono strepitosi!!!
Io li ho preparati con il Bimby, se non lo hai puoi usare una comune planetaria.

  • DifficoltàMedia
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione6 Ore 30 Minuti
  • Tempo di riposo6 Ore
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni12 croissant
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 250 gFarina Manitoba
  • 250 gFarina 00
  • 100 gZucchero
  • 25 gBurro morbido
  • 1Tuorlo
  • 1 bustinaLievito di birra secco (Oppure 15g di lievito di birra fresco)
  • 100 mlLatte
  • 170 mlAcqua
  • 1Scorza di limone (Mezzo limone )
  • Scorza d’arancia (Mezza arancia)
  • 1Uovo (Per spennellare)
  • 250 gBurro freddo (Per la sfogliatura)

Preparazione

  1. – Stendi il panetto di burro tra due fogli di carta forno e mettilo in frigo (dovrà essere circa 25cm x 20cm);

    – Versa nel boccale l’acqua, il lievito e un cucchiaino di zucchero e aziona 2:30 min, 37°, velocità 2;

    – Aggiungi 150gr di farina e aziona 1 minuto, velocità 3;

    – Lascia riposare un’ora.

  2. – Trascorsa un’ora aggiungi 4 cucchiai di farina e aziona 8 minuti, velocità 2;

    – Quando vedi che la farina è incorporata, aggiungi il tuorlo;

    – Quando avrà assorbito anche il tuorlo, aggiungi lo zucchero;

    – Ora aggiungi farina e latte a filo in modo alternato;

    – Otterrai un impasto liscio ed omogeneo;

    – Ora aggiungi il burro e la buccia grattugiata di arancia e limone e aziona 5 minuti, modalità spiga;

    – Ora versa l’impasto sul piano di lavoro, forma una palla e mettila in una ciotola, coprila con la pellicola e lascia lievitare due ore.

  3. – Trascorse due ore l’impasto sarà così.

  4. – Prendi l’impasto e stendilo, dovrai ottenere un rettangolo di circa 40cm x 20 cm;

    -Prendi il burro dal frigo e adagia il panetto sull’impasto, dovrà occupare 2/3 del rettangolo;

    – Ora iniziamo a fare le pieghe a depliant: sovrapponi la parte libera dell’impasto sul burro e poi la parte col burro sopra l’impasto che hai appena piegato;

    – Copri l’impasto con la pellicola e mettilo in frigo 30 minuti;

  5. – Trascorsi 30 minuti riprendi l’impasto, mettilo sul piano di lavoro leggermente infarinato e posizionalo in modo verticale davanti a te;

    – Ora stendilo delicatamente con l’aiuto del mattarello e ripeti le pieghe a depliant come hai fatto prima;

    – Copri di nuovo con la pellicola e mettilo in frigo 30 minuti;

    – Ripeti questa operazione altre 3 volte.

  6. – Ora stendi l’impasto per formare i croissant, dovrai ottenere un rettangolo di circa 50cm x 20 cm;

    – Ora ricava dei triangoli larghi circa 9cm e lunghi 20cm;

    – Arrotola i croissant (puoi mettere della marmellata se desideri), cercando di posizionare la punta sotto il croissant per evitare che si apra in cottura;

    – Posiziona i croissant ben distanziati su una placca foderata di carta forno, copri con un canovaccio e lascia lievitare in forno con la luce accesa per almeno 2 ore (se hai il forno con la funzione lievitazione a 40° è perfetto);

    (Questi nella foto sono quelli che ho congelato, ho dimenticato la foto in teglia)

  7. Al termine della lievitazione si presenteranno così;

  8. – Una volta lievitati spennellali con l’uovo, spolvera con un po’ di zucchero semolato e inforna a 200° per 5 minuti, poi abbassa la temperatura a 180° e termina la cottura fino a doratura.

    – Lasciali freddare su una gratella.

    Puoi congelare i cornetti crudi prima dell’ultima lievitazione, tirarli fuori la sera prima e cuocerli quando desideri!

  9. Questo è il croissant singolo

  10. E questo l’interno, direttamente dalla colazione di questa mattina!

    Provateli!

/ 5
Grazie per aver votato!
Precedente Crostata ricotta e gocce di cioccolato Successivo Salame di cioccolato