Crea sito

Bagels americani ricetta originale

Tutti conoscete la mia passione irrefrenabile per L’America ed oggi condivido con voi una ricetta che mi sta paricolarmente a cuore: I Bagels americani ricetta originale!

Per chi non li conoscesse, i bagels sono dei panini dalla caratteristica forma ad anello. Possono ricordare i  Donutsi Bagels non sono fritti! Vengono infatti cucinati in due tempi: immersi rapidamente nell’acqua bollente e, in seguito, cotti nel forno.

La loro origine è antica e si dice che la ricetta dei bagels sia arrivata negli Stati Uniti grazie agli immigrati di religione ebraica provenienti dall’Europa dell’Est.

Queste ciambelle, popolari a New York, sono perfette a colazione ma anche per un pranzo leggero e veloce come quello che vedete in foto!

Il modo corretto di mangiarli è tagliandoli a metà per poi tostarli leggermente e farcirli come più vi piace! Questa mattina per colazione l’ho farcito con philadelphia e marmellata, mentre per il pranzo di ieri con philadelphia, rucola e salmone! Li adoro!

Ingredienti:

  • 1 bustina di lievito di birra secco
  • 1 cucchiaio di zucchero
  • 300ml di acqua calda
  • 500gr di farina manitoba
  • 1 cucchiaino di sale
  • 1 uovo
  • Semi di sesamo, di papavero, semi misti per la superficie

Procedimento:

  • Prendi 120ml di acqua calda e versa al suo interno lo zucchero e il lievito e lascia riposare SENZA MESCOLARE per 5 minuti.
  • Trascorsi 5 minuti, mescola
  • Mescola tra loro la farina e il sale e versa su una spianatoia, creando una fontana
  • Versa l’acqua e il lievito al centro poco per volta e inizia ad impastare
  • Continua ad impastare aggiungendo altri 100ml di acqua e se necessario gli 80ml restanti, se  l’impasto risulterà poco idratato
  • Continua ad impastare sul piano di lavoro fino a formare una pasta omogenea
  • Ungi una ciotola e inserisci l’impasto al suo interno, copri con un canovaccio umido e lascia lievitare in forno con la luce accesa per 1 ora
  • Forma una palla e sbattila con forza sul piano di lavoro e lascia riposare per altri 10 minuti
  • Ora dividi l’impasto in 8 parti uguali (aiutati con una bilancia) e forma le palline
  • Ora prendi ogni pallina e affonda il dito al centro e fai tanti movimenti circolari per creare il tipico foro della ciambella (NON farlo con il crea ciambelle, deve essere fatto così)
  • Posiziona le ciambelle su una placca foderata di carta forno e lascia riposare per 20 minuti coperti con un canovaccio umido
  • Nel frattempo accendi il forno a 220°
  • Prendi una casseruola e riempila con 2 litri d’acqua e portala ad ebollizione
  • inserisci nell’acqua una ciambella alla volta e quando gelleggerano in superficie fai cuocere per 2 minuti, poi girale e falle cuocere altri due minuti
  • Ora toglile e riposizionale sulla placca da forno
  • Sbatti l’uovo con una forchetta e spennella leggermente ogni bagels
  • decora i bagels con i semini che preferisci
  • Inforna a 220° per 20 minuti
  • Puoi conservarli in un sacchetto di carta per un paio di giorni oppure congelarli!

Metti mi piace alla mia pagina Facebook: Le ricette di Tabata’s Cooking