SALAME DI CIOCCOLATO

SALAME DI CIOCCOLATO
SALAME DI CIOCCOLATO

LA RICETTA DEL SALAME DI CIOCCOLATO

Il salame di cioccolato è uno dei miei dolci preferiti anche se, purtroppo, l’ho mangiato pochissime volte. Volevo assolutamente inserire la ricetta nel mio blog, ma non trovavo mai l’occasione per fare il salame di cioccolato. Fortunatamente, complice una serata film, ho colto l’occasione per preparare il salame di cioccolato ai miei due fedeli compagni di serata, conscia che avrebbero sicuramente apprezzato il mio dolce. Infatti, nonostante fossimo strapieni di kebab, abbiamo trovato un posticino per il salame di cioccolato…anzi abbiamo fatto il bis. Per preparare il salame di cioccolato ho utilizzato la ricetta di Giallo Zafferano.

 

Ingredienti per il salame di cioccolato

  • 300 g di biscotti secchi
  • 150 g di burro
  • 100 g di zucchero
  • 200 g di cioccolato fondente
  • 2 uova

 

COSA OCCORRE PER FARE IL SALAME DI CIOCCOLATO: Una ciotola, una spatola per dolci, carta da forno, un pentolino…e tanta voglia di coccolarvi con il vostro dolce preferito 🙂

 

Procedimento per preparare il salame di cioccolato

  1. Fate ammorbidire bene il burro.
  2. Nel frattempo mettete i biscotti secchi in un sacchetto grande (io ho usato quelli per il freezer).
  3. Prendete una padella o un pestacarne, o un bicchiere, e spezzettate i vostri biscotti…attenzione a non ridurli in polvere 😉
  4. Fate sciogliere il cioccolato a bagnomaria o nel forno a microonde. Fatelo intiepidire.
  5. Lavorate, con l’aiuto di una spatola per dolci, il burro ben ammorbidito con lo zucchero.
  6. Aggiungete un uovo alla volta, avendo cura di non aggiungere il successivo fino a che il precedente non sarà stato assorbito.
  7. Aggiungete al composto di uova, burro e zucchero anche il cioccolato fondente.
  8. Unite i biscotti frantumati e mescolate fino a che tutti gli ingredienti non saranno ben amalgamati.
  9. Prendete un foglio di carta da forno. Trasferiteci il composto ottenuto e modellatelo fino a ottenere la forma di un salame.
  10. Trasferite il dolce in frigorifero e lasciatelo riposare fino a che non sarà sufficientemente indurito.
  11. Tagliatelo con un coltello e verificate di aver ottenuto un vero e proprio effetto “salame”.

Il salame di cioccolato era assolutamente divino…dovete assolutamente provarlo!!!

Buona Sweet therapy a tutti!!! 🙂

SALAME DI CIOCCOLATO
SALAME DI CIOCCOLATO…DURANTE LO SHOOTING!
Vi ricordo che potete salvare o stampare la ricetta del salame di cioccolato cliccando sull’icona Print Friendly.

 

 

TORTA PANNA E NUTELLA

TORTA PANNA E NUTLLA
TORTA PANNA E NUTELLA

 

LA RICETTA DELLA TORTA PANNA E NUTELLA

La torta panna e nutella è una torta un po’ speciale. Sinceramente mai avrei pensato di poter fare questa torta, ma siccome è nata dalla specifica richiesta di una persona che conosco molto bene ho deciso di fargliela e regalargliela. Era la prima volta che mi avvicinavo a queste torte: innanzitutto avevo il terrore di non riuscire a dividere perfettamente a metà la torta ma, al contrario, me la sono cavata egregiamente. E’ una torta molto semplice da fare, ma al contempo molto scenografica ed è quindi adatta per le feste di compleanno sia di grandi che di piccini, o per tutte le occasioni speciali in cui serve una torta altrettanto speciale. Io non l’ho assaggiata, ma chi l’ha provata l’ha definita “superba”…quindi è assolutamente da fare e da provare.

 

Ingredienti per la torta panna e Nutella

Per la torta al cioccolato

  • 200 g di farina 00
  • 50 g di fecola
  • 200 g di zucchero
  • 3 uova
  • 100 ml di latte
  • una tavoletta di cioccolato fondente
  • 100 g di burro
  • 3 cucchiai di cacao amaro
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • una bustina di vanillina
  • 1 pizzico di sale
  • Per guarnire: zucchero a velo

Per il ripieno

  • 200 ml di panna da montare
  • 3 cucchiai di zucchero a velo
  • Nutella q.b.

 

COSA OCCORRE PER FARE LA TORTA PANNA E NUTELLA: Uno sbattitore elettrico, una tortiera con il diametro di 24 cm, un coltello bello lungo per tagliare la torta a metà, ciotole varie…e tanta voglia di fare un dolce goloso 🙂

 

Procedimento per preparare la torta panna e Nutella

  1. Preriscaldate il forno a 180°C.
  2. Ponete le uova in una ciotola insieme allo zucchero e cominciate a montare fino a che non otterrete un composto chiaro, soffice e spumoso.
  3. Fate sciogliere il burro e poi mettetelo a raffreddare. Quando sarà raffreddato unitelo al composto di uova e zucchero.
  4. Fate sciogliere a bagnomaria la tavoletta di cioccolato fondente. Quando il cioccolato si sarà raffreddato unitelo al resto dell’impasto.
  5. Setacciate la farina con la fecola, la bustina di lievito e il cacao amaro.
  6. Unite le polveri al resto dell’impasto alternando con il latte.
  7. Unite, infine, anche la vanillina e il pizzico di sale.
  8. Infornate la torta al cioccolato a 180°C per 40-45 minuti. Fate la prova stecchino per controllare la cottura.
  9. Fate raffreddare perfettamente la torta e poi tagliatela a metà.
  10. Nel frattempo montate la panna con i tre cucchiai di zucchero a velo.
  11. Con l’aiuto di un coltello spalmate la nutella sulla base della torta.
  12. Spalmate la panna montata sopra la nutella.
  13. Ricoprite tutto con l’altra metà della torta.
  14. Spolverizzate, a piacere, con zucchero a velo.
  15. Ponete la vostra torta panna e nutella in frigorifero per almeno 2-3 ore prima di servire.

La torta panna e nutella è pronta per essere divorata. Il mio consiglio è di preparare un giorno prima la torta al cioccolato e, il giorno successivo, tagliarla e farcirla: in questo modo si sarà perfettamente raffreddata e non ci sarà il rischio che si spezzi durante il taglio.

Vi ricordo che potete salvare o stampare la ricetta della torta panna e Nutella cliccando sull’icona Print Friendly.

Buona Sweet therapy a tutti!!! 🙂

TIRAMISÙ: RICETTA CLASSICA CON PAVESINI

Tiramisù
Tiramisù…e non ti senti più giù…

Era da un po’ di tempo che volevo postare la ricetta del tiramisù, ma per un motivo o per l’altro non riuscivo mai a farlo. In questi giorni, complici le giornate più tiepide e una serata film con i miei amici, ho deciso di preparare finalmente il Tiramisù. E’ un dolce molto semplice da realizzare, ideale per le calde giornate estive che ci attendono, anche se, a mio parere, il tiramisù è il classico dolce che va bene tutto l’anno soprattutto in quelle giornate in cui ci si sente un po’ giù o le cose non vanno esattamente come dovrebbero andare. In quelle giornate c’è un solo rimedio: prendere un cucchiaino, farlo affondare delicatamente in una coppetta di tiramisù e, infine, lasciare che il suo gusto ci avvolga completamente.

Il mio tiramisù vanta sempre un grande successo, tanto che le persone che lo assaggiano finiscono per mangiarsi l’intera teglia…e io ne sono solo felice. Il tiramisù è uno di quei dolci che mi riporta all’infanzia: solitamente lo preparava la mia mamma il sabato pomeriggio e poi me lo dava per la merenda della domenica al ritorno dalle passeggiate in montagna: non c’era nulla di meglio per ricaricare le energie perdute. Per realizzarlo io uso i biscotti pavesini, perché rimangono più inzuppati di caffè, ma se non vi piacciono potete anche usare i più classici savoiardi.

 

INGREDIENTI PER IL TIRAMISÙ

  • 4 tuorli e 3 albumi
  • 5 cucchiai di zucchero semolato
  • 250 g di mascarpone
  • Biscotti pavesini q.b. o, in alternativa dei biscotti savoiardi
  • 3 tazzine di caffè piene
  • 1 pizzico di sale
  • 1 cucchiaio di cacao amaro in polvere

COSA OCCORRE PER FARE IL TIRAMISÙ: Una teglia delle dimensioni di cm. 18 x 22 ca., uno sbattitore elettrico, ciotole varie…e tanta voglia di sgarrare la dieta 🙂

 

PROCEDIMENTO

  1. Preparate il caffè e lasciatelo raffreddare.
  2. Separate gli albumi dai tuorli e ponete questi ultimi in una ciotola insieme allo zucchero.
  3. Cominciate a montare tuorli e zucchero con l’aiuto di uno sbattitore elettrico, fino a che non otterrete un composto chiaro, soffice e spumoso.
  4. Aggiungete il mascarpone aiutandovi con lo sbattitore e continuate ad amalgamare fino ad ottenere un composto privo di grumi.
  5. Prendete i 3 albumi avanzati precedentemente: poneteli in una ciotola, aggiungete un pizzico di sale e montateli a neve fermissima.
  6. Aggiungete gli albumi alla miscela di uova, zucchero e mascarpone aiutandovi con una spatola per dolci e facendo attenzione a non smontare il composto.
  7. Create il tiramisù alternando strati di crema a strati di biscotti bagnati nel caffè.
  8. Continuate così fino a che non avrete riempito tutta la teglia.
  9. Spolverizzate, a piacere, con del cacao amaro in polvere.
  10. Ponete a riposare in frigorifero per almeno 4 ore.
  11. Gustatevi il vostro tiramisù ben freddo.

Ecco, il tiramisù è pronto. Se preferite potete usare anche delle coppette monoporzione da servire ai vostri ospiti singolarmente. Per i più golosi, invece, rimane sempre valida la teglia 🙂

Buona Sweet therapy a tutti!!! 🙂

CROSTATA RICOTTA E MARMELLATA

CROSTATA RICOTTA E MARMELLATA
CROSTATA RICOTTA E MARMELLATA…PRIMA DELLA COTTURA!!!

LA RICETTA DELLA CROSTATA RICOTTA E MARMELLATA

Quando sono felice cucino…quando arrivano mail inaspettate che mi fanno battere il cuore io cucino delle torte meravigliose e oggi è il turno di questa crostata ricotta e marmellata di frutti di bosco.

Ve lo ricordate F.??? Il mio caro F. che mi faceva battere il cuore??? Ebbene, F. è tornato nella mia vita: dopo mesi di assenza ho deciso di risentirlo perchè volevo sapere come stava, cosa stava combinando… Gli ho scritto mercoledì, dopo una bellissima giornata passata a Venezia, dove, come per magia sono nati nuovi progetti lavorativi che mi rendono felice come una bambina. Sull’onda di questa estrema felicità e positività che, ahimè, non sentivo da troppo tempo, ho deciso di scrivere una mail a F.: poche righe per fargli sapere che, nonostante tutto, io sono ancora qui e lo penso.

All’inizio pensavo che non mi rispondesse: il giovedì è passato senza che il mio cellulare desse segni di vita poi, il venerdì, quando avevo ormai perso le speranze, il mio cellulare si è illuminato di verde…e lì, ad aspettarmi, una bellissima e lunga mail di F. che mi ha raccontato dei suoi viaggi di lavoro e di quello che ora sta facendo. Dopo l’arrivo di quella mail mi sono sentita piena e felice come non mi sentivo da ormai troppo tempo…nonostante tutto non riesco a lasciarlo andare e sono sicura che, prima o poi, ci incontreremo.

Il pomeriggio sono tornata a casa con il sorriso stampato sulle labbra e ho deciso di preparare questa crostata ricotta e marmellata: un delizioso guscio di pasta frolla che racchiude al suo interno uno strato di deliziosa ricotta leggermente zuccherata e, sopra, una strato di marmellata ai frutti di bosco che io adoro. Inutile dirvi che la torta è venuta benissimo e l’abbiamo già divorata…siete pronti a farvi travolgere dalla mia magia???

 

INGREDIENTI PER LA CROSTATA RICOTTA E MARMELLATA

  • 300 g di farina 00
  • 150 g di burro
  • 120 g di zucchero
  • 1 uovo
  • 1/2 bustina di lievito per dolci
  • 1 bustina di vanillina
  • la buccia grattugiata di un limone
  • 1 pizzico di sale
  • 250 g di ricotta
  • 100 g di zucchero a velo
  • marmellata ai frutti di bosco q.b.

 

COSA OCCORRE PER FARE LA CROSTATA RICOTTA E MARMELLATA: Uno stampo da crostata con il diametro di 24 cm, carta da forno, rotella tagliapasta, un mattarello, una spatola per dolci…e una giornata magica… 🙂

 

Procedimento per la crostata ricotta e marmellata

  1. Mettete la farina a fontana su di una spianatoia.
  2. Aggiungete al centro anche il resto degli ingredienti: il burro tagliato a tocchetti, l’uovo, lo zucchero, la vanillina, la buccia grattugiata del limone, il lievito, e, infine, anche il pizzico di sale.
  3. Impastate il tutto fino a ottenere un panetto liscio e omogeneo. Avvolgetelo nella pellicola e mettetelo a riposare in frigorifero per almeno 30 minuti.
  4. Una volta trascorso il tempo di riposo riprendete la pasta frolla e preriscaldate il forno a 180°C.
  5. Stendete la frolla con l’aiuto di un mattarello, fino a ottenere uno spessore di 5 mm. Lasciate indietro un po’ di impasto che vi servirà per la decorazione della superficie.
  6. Posate la frolla in uno stampo da crostata che avrete precedentemente foderato con carta da forno e bucherellate la superficie.
  7. Prendete la ricotta, aggiungete lo zucchero a velo e mescolate fino a che gli ingredienti non si saranno amalgamati.
  8. Adagiate la ricotta sulla frolla e stendete uno strato di marmellata ai frutti di bosco.
  9. Prendete la frolla avanzata e create delle strisce che serviranno per decorare la superficie della crostata ricotta e marmellata.
  10. Infornate la crostata ricotta e marmellata a 180°C per 35-40 minuti.

La crostata ricotta e marmellata è una meraviglia: è un’esplosione di sapori e di dolcezza…un’autentica delizia. Auguro a tutti voi di avere una giornata magica come l’ho avuta io venerdì scorso!!!

Buona Sweet therapy a tutti!!! 🙂

CROSTATA RICOTTA E MARMELLATA
CROSTATA RICOTTA E MARMELLATA..DOPO LA COTTURA!!!
Vi ricordo che potete salvare o stampare la ricetta della crostata ricotta e marmellata cliccando sull’icona “Print Friendly”.

CROSTATA DI RICOTTA, CIOCCOLATO E NOCCIOLE

CROSTATA DI RICOTTA, CIOCCOLATO E NOCCIOLE
CROSTATA DI RICOTTA, CIOCCOLATO E NOCCIOLE

LA RICETTA DELLA CROSTATA DI RICOTTA, CIOCCOLATO E NOCCIOLE

La crostata di ricotta, cioccolato e nocciole è la torta che ho preparato per il compleanno della mia mamma. Era da un po’ di mesi che la mia mamma chiedeva di farle questa crostata, che aveva adocchiato sulla rivista mensile dell’Esselunga. Però, per un motivo o per l’altro, non ero mai riuscita a prepararla. Allora ho colto l’occasione del suo compleanno per farla: ne è rimasta entusiasta e di ciò posso essere solo felice visto che lei è la persona a cui voglio più bene. Purtroppo io e la mia mamma non riusciamo a vederci molto spesso: lei fa la nonna a tempo pieno, mentre io sono fuori per lavoro o per studio tutto il giorno. Vorrei passare un po’ più di tempo insieme a lei e allora cerco in ogni modo di organizzare delle giornate dedicate solo a noi due. 🙂

Sapete che io non amo i dolci troppo elaborati o stucchevoli, pieni di panna o creme. Tuttavia il gusto della crostata di ricotta, cioccolato e nocciole è molto delicato: un guscio di deliziosa e friabile frolla al cacao racchiude un morbido ripieno di ricotta, cioccolato e nocciole. E’ una torta abbastanza sostanziosa, ma ogni tanto fa bene concedersi qualche peccato di gola. Devo confessarvi che ho avuto una settimana piuttosto stressante e concludere la cena con una fetta di crostata di ricotta, cioccolato e nocciole mi ripagava di tutte le fatiche.

INGREDIENTI PER LA CROSTATA DI RICOTTA, CIOCCOLATO E NOCCIOLE

Per la frolla al cacao:

  • 250 g di farina 00
  • 20 g di cacao amaro in polvere
  • 130 g di zucchero a velo
  • 1 uovo
  • 130 g di burro
  • 50 g di nocciole tostate
  • 1 pizzico di sale
  • una bustina di vanillina
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci

Per il ripieno:

  • 250 g di ricotta vaccina
  • 200 ml di latte
  • 140 g di zucchero
  • 30 g di farina 00
  • 4 tuorli
  • crema alle nocciole q.b. (io ne ho usati 3 cucchiai colmi)
  • 50 g di nocciole tostate
  • Per decorare: zucchero a velo q.b. e cacao amaro in polvere q.b.
COSA OCCORRE PER FARE LA CROSTATA DI RICOTTA, CIOCCOLATO E NOCCIOLE: Un tritatutto, una tortiera con il diametro di 28 cm, carta forno, una spatola per dolci…e tanta voglia di rendere felice la persona a cui volete più bene. 🙂

Procedimento per fare la crostata di ricotta, cioccolato e nocciole

  1. Prendete le nocciole tostate e frullatele nel tritatutto fino a ottenere una polvere.
  2. Setacciate la farina e il cacao in polvere e disponeteli a fontana su di una spianatoia.
  3. Aggiungete tutti gli altri ingredienti: il burro ammorbidito, l’uovo, la farina di nocciole, lo zucchero a velo, il lievito e il pizzico di sale.
  4. Cominciate a impastare fino a che non avrete ottenuto un panetto liscio e omogeneo.
  5. Avvolgetelo nella pellicola e ponetelo a riposare in frigorifero per almeno 1 ora.
  6. Procedete con il ripieno: ponete i tuorli e lo zucchero in una ciotola.
  7. Con l’aiuto di uno sbattitore elettrico cominciate a montare fino a che il composto non diventa soffice e spumoso.
  8. A questo punto aggiungete anche la ricotta, il latte e la farina setacciata: miscelate fino a ottenere un composto liscio e omogeneo.
  9. Riprendete la vostra frolla al cacao. Stendetela con una mattarello fino a ottenere uno spessore di 5 mm.
  10. Foderate una tortiera con il diametro di 28 cm e bucherellate il fondo della torta.
  11. Spalmate la crema di nocciole e anche le nocciole che avrete ridotto in polvere.
  12. Disponete anche la crema di ricotta.
  13. Infornate in forno già caldo a 175°C per 45 minuti, fino a che la superficie non sarà leggermente dorata.
  14. Estraete dal forno e lasciate raffreddare.
  15. Decorate, a piacere, con zucchero a velo e cacao amaro in polvere.

Questa crostata di ricotta, cioccolato e nocciole è un’autentica meraviglia…se volete proprio saperlo mentre sto scrivendo il post in compagnia del mio Rolly mia mamma continua a venire qui a guardare la foto della torta con la speranza che gliela rifaccia al più presto. 🙂

Buona Sweet therapy a tutti!!! 🙂

Vi ricordo che potete salvare o stampare la ricetta della crostata di ricotta, cioccolato e nocciole cliccando sull’icona “Print Friendly”.