Crea sito

Risotto ai carciofi

Risotto ai carciofi

Il risotto ai carciofi è una ricetta stagionale, alla quale non possiamo rinunciare, molto semplice da preparare ed anche molto gustoso.Quando la natura ci offre i prodotti di stagione, e’ bene ,sfruttarli al meglio , in questo caso i carciofi, che trovano nel’arte culinaria diversi utilizzi.I carciofi oltre a mangiarli da soli , sono ottimi anche con la pasta o come in questo caso  preparando  un risotto per i nostri commensali.

Risotto ai carciofi

Ingredienti per 4 persone:

  • Carciofi nr 8
  • Riso carnaroli gr 280
  • Cipollotto fresco nr 1 piccolo
  • Spicchio d’aglio nr 01
  • Vino bianco secco ml 100
  • Brodo vegetale ml 600 circa caldo
  • Parmigiano reggiano grattugiato gr 80
  • Burro q.b.
  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • Prezzemolo tritato q.b.
  • Succo di un limone

Procedimento:

Risotto ai carciofi

Iniziamo a mondare i carciofi, togliendo tutte le foglie esterne e lasciando solo il cuore, tagliamolo a metà e priviamolo della barbetta che c’e’ al centro.Tagliamo ancora a spicchi Immergiamo i cuori di carciofo in acqua fredda acidulata con il succo dii un limone.

Nel frattempo lasciamo imbiondire l’aglio in un tegame con un filo d’olio extravergine  d’oliva.Appena rosolato , togliamolo e aggiungiamo i cuori di carciofo , tagliati a spicchi,e li trifoliamo con una manciatina di prezzemolo tritato.Saliamo e pepiamo, bagniamo con un pò di brodo vegetale e portiamo a cottura a fuoco dolce e coprendo il nostro tegame.

In un’altra pentola , sciogliamo del burro ed aggiungiamo il  cipollotto fresco tagliamo molto finemente e lasciamolo appassire dolcemente,ci vogliono circa dieci minuti, mescolando sempre, per evitare che si bruci.A questo punto aggiungiamo il riso e tostiamolo bene, mescolando sempre sfumiamo con il vino bianco e iniziamo la cottura del riso , aggiungendo poco per volta  il brodo caldo, a metà cottura aggiungiamo i carciofi trifolati in precedenza e continuiamo la cottura. Un paio di minuti prima , che il riso finisca di cuocere, allontaniamo la pentola dal fuoco e aggiungiamo il parmigiano reggiano, ed una noce di burro, mantechiamo e lasciamo riposare il riso un paio di minuti con il coperchio.serviamo in tavola caldissimo e buona preparazione.

SEGUIMI ANCHE SU FACEBOOK E CLICCA “MI PIACE“ALLA FAN PAGE

Risotto ai carciofi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.