Crea sito

Ricetta base gnocchi di patate con rosmarino nell’impasto

Ricetta base gnocchi di patate con rosmarino nell’impasto

La ricetta che vi posto quest’oggi è una di quelle che ti lasciano un segno nel cuore, io l’ho imparata da uno chef  che lavora in un ristorante a Bronte (ct) un piatto semplice che si realizza con facilità e si gusta con pochissimi ingredienti, infatti per il condimento di questi buoni gnocchi , basta soltanto un buon burro (che lui preparava da sé) e della salvia. Formaggio grattugiato a vostro piacere. Pronti per la lista della spesa?

Ricetta base gnocchi di patate con rosmarino nell'impasto
  • Difficoltà:Bassa
  • Preparazione:60 minuti
  • Porzioni:4 persone
  • Costo:Basso

Ingredienti

  • Patate (a pasta gialla) 1 kg
  • Uova 1
  • Farina 00 300 g
  • Sale 1 pizzico
  • rosmarino fresco 2 rametti

Preparazione

  1. Iniziamo la nostra ricetta base degli gnocchi al rosmarino. Laviamo per bene le patate e le immergiamo in una pentola . coperte di acqua fredda. Portiamo a bollore e le lasciamo cuocere fino a quando riusciremo con facilità ad infilzare ogni patata con i rebbi di una forchetta.

    Appena le patate avranno raggiunto la cottura, le scoliamo e subito le peliamo ancora calde, per facilitarci l’operazione oppure le trasferiamo in un schiacciapatate che ridurrà le nostre patate in una purea.

    Terminata questa operazione, spolveriamo di farina una spianatoia di legno, vi trasferiamo il composto allarghiamo al centro e vi rompiamo l’uovo aggiungiamo un pizzico di sale fino e sbattiamo l’uovo con una forchetta, per rendere più facile l’amalgama con la purea di patate. A questo punto aggiungeremo anche il rosmarino.

    Poco alla volta aggiungeremo  la farina ed impasteremo fino ad ottenere un impasto liscio e compatto, creiamo dei filoncini e li tagliamo lunghi circa 2 cm l’uno , li passiamo sul riga gnocchi ed il gioco è fatto.

    Adagiamo gli gnocchi su un vassoio spolverizzato dii farina, e  saranno subito pronti per essere cotti in acqua salata. Appena lo gnocco verrà a galla, avrà ultimato e completato la sua cottura. Per il condimento fate voi.

    Se hai trovato interessante la mia ricetta CONDIVIDILA

    Ti aspetto anche sulla mia pagina FACEBOOK per scambi culinari e non solo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.