Crea sito

Polpette di melanzana aromatizzate al tartufo bianco

Polpette di melanzana aromatizzate al tartufo bianco

Le polpette di melanzana  aromatizzate al tartufo bianco , le ho preparate utilizzando un aroma particolare che ho il piacere di condividere con voi , una nota ditta la FlavourArt con la quale collaboro, mi ha omaggiato di alcuni campioni da provare, e vi assicuro che il risultato e’ stato davvero molo interessante .Le mie polpette di melanzana hanno avuto un successone a tavola, quindi provate anche  voi a realizzare questa semplice ricetta.

Polpette di melanzana aromatizzate al tartufo bianco

Ingredienti per 4 persone:

  • Melanzana nr 02 circa 800 gr
  • Uova di misura media nr 02
  • Farina 00 setacciata 50 grammi
  • Pangrattato gr 50 + quello per l’impanatura
  • Aroma al Tartufo bianco FlavourArt 8 gocce
  • Prezzemolo tritato q.b. circa 2 cucchiai
  • Parmigiano reggiano 50 grammi
  • Mandorle tritate gr 80
  • Sale fino e pepe nero
  • Aceto bianco 50 ml
  • Olio per friggere OLITA  q.b

Procedimento:

Polpette di melanzana aromatizzate al tartufo bianco

Laviamo bene le melanzane e priviamole della buccia esterna e del peduncolo , tagliamole a tocchetti e lasciamole bollire in acqua salata con l’aggiunta dell’aceto bianco. lasciamo scottare per circa 5 minuti, scoliamole bene e schiacciamole , per fare uscire del tutto l’acqua di vegetazione.

Passiamo la melanzana scottata in un robot da cucina e tritiamo , trasferiamo il composto in una ciotola capiente ed aggiungiamo , il parmigiano,le uova sbattute, il prezzemolo, la farina, 50 grammi di pangrattato, le gocce dell’aroma al tartufo bianco, sale fino e pepe nero. Lavoriamo il nostro composto con un cucchiaio per amalgamarlo.

Formiamo delle polpette, le passiamo più volte sul pangrattato per uniformare l’impanatura e le mandorle e  friggiamo nell’olio Olita caldo.Appena dorate ambo i lati, Scoliamo dell’olio in eccesso in carta assorbente e serviamo in tavola tiepide. Buona preparazione

Polpette di melanzana aromatizzate al tartufo bianco

Vi aspetto anche sulla mia pagina Twitter per commentare insieme la ricetta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.